Aurora e Officina della Scrittura alfieri della scrittura a “Milanofil”

Dal 22 al 23 marzo Superstudio Più, l’esclusiva location sita in via Tortona 27 nel quartiere milanese
simbolo del Made in Italy, ospiterà la XXXII edizione della manifestazione filatelica “Milanofil”, l’evento di
riferimento per tutto il mondo del collezionismo filatelico in Italia organizzata da Poste Italiane.
Dopo il successo della passata edizione, che ha registrato oltre 10mila partecipanti, Poste Italiane rilancia
l’evento allargando i propri orizzonti e aprendo i suoi spazi ad espositori provenienti da altre realtà del
collezionismo, quali la numismatica, il vinile, il fumetto, le automobili d’epoca, i modellini ferroviari e da
quest’anno le penne stilografiche d’epoca.
Aurora Penne, la storica manifattura torinese che quest’anno compie i suoi primi 100 anni, e
Officina della Scrittura, il Museo del Segno e della Scrittura che sorge a fianco della Manifattura,
sono quindi stati scelti da Poste Italiane per rappresentare l’eccellenza italiana nel campo della scrittura da
collezione e animeranno la kermesse con numerosi appuntamenti sia all’interno che all’esterno del proprio
stand.
In entrambi i giorni presso lo stand di Aurora il Maestro del Pennino Filippo Loghero affascinerà i
visitatori raccontando la storia centenaria la Prima Fabbrica Italiana di penne a Serbatoio e terr
dimostrazioni di scrittura alternando varie misure di pennini realizzati dalla maison.
Parallelamente, nello stand di Officina della Scrittura, si terranno a rotazione mini corsi di calligrafia per
adulti tenuti dal maestro calligrafo Ernesto Casciato, mentre lo staff didattico del Museo del Segno e
della Scrittura offrirà a tutti i bambini che vorranno partecipare la possibilità di imparare l’arte della
calligrafia in un contesto giocoso e formativo.
Da sempre in prima linea quando si tratta di promuovere nuovi talenti e realtà culturali legate alla scrittura,
anche quest’anno Aurora e Officina della Scrittura hanno rinnovato il loro supporto all’Associazione
YOWRAS Young Writers and Storytellers e in occasione di Milanofil ospiteranno sabato 23 marzo
presso il proprio stand il terzo appuntamento con “Il tè dello scrittore” che affronterà i seguenti argomenti:
“Perché scrivo, per chi scrivo”, “Chi ha paura della presentazione?” e “Il marketing della presentazione
perfetta”.
Il format, che ha una cadenza mensile e le cui prime due edizioni hanno già riscosso notevole successo
negli spazi di Officina della Scrittura, è dedicato a tutti gli amanti della scrittura che hanno l’occasione di
confrontarsi con autori professionisti su diversi temi legati alla loro comune passione. Un’occasione unica
per chi voglia carpire i segreti di chi ha fatto della scrittura la propria vita.
Sempre in ambito letterario, il giorno 22 marzo alle ore 18.00 presso la Sala Loft di Superstudio Più Aurora
collaborerà con l’Associazione Giuditta alla presentazione del libro “Mariti” edito da Piemme, con la
presenza di 4 delle 26 autrici: Luisa Ciuni, Tiziana Ferrario, Elena Mora e Nicoletta Sipos. Un libro di
donne per le donne con un intento benefico: i diritti d’autore di questa antologia saranno infatti interamente
devoluti al nuovo centro di formazione aperto a Varanasi (India) dalla non profit indiana Samparc e dalla
fondazione italiana Belladonna. Al termine della presentazione sarà possibile acquistare il libro autografato
dalle autrici presenti alla manifestazione.

Cesare Verona, Presidente e AD di Aurora, sarà infine presente al Talk Show sul Collezionismo il giorno
23 marzo alle ore 11.00, nella SALA LOFT GRANDE (padiglione Poste Italiane). Durante l’incontro si
parlerà della storia della penna stilografica e di Aurora che quest’anno compie 100 anni, un importante
traguardo che Poste Italiane ha deciso di onorare con un francobollo celebrativo.

La manifestazione è libera e sarà aperta al pubblico con i seguenti orari: 22 marzo, 9.30 – 20.00 / 23
marzo, 9.30 – 19.00.

 

(Visited 12 times, 1 visits today)