Panettone Day 2020: i vincitori


Gianluca Prete della Pasticceria Fumagalli a Inverigo (CO), Magda Fasciglione della pasticceria Asselle a Bra (CN) e Barbara Veronica Braghero della pasticceria Storie di un chicco di grano a Fiumefreddo (CT), sono i vincitori delle categorie tradizionale, creativa e al cioccolato Ruby dell’ottava edizione del concorso nazionale Panettone Day.

Un gran finale quello che si è svolto martedì 15 settembre a Milano in chiusura dell’edizione 2020 del Panettone Day, il concorso nazionale che celebra l’artigianalità della pasticceria italiana e che quest’anno ha visto trionfare Gianluca Prete, Barbara Veronica Braghero e Magda Fasciglione vincitori per le tre categorie in gara tradizionale, creativa e al cioccolato Ruby.

La location scelta per ospitare l’evento è stata l’esclusiva Sala Mengoni presso Cracco Bistrò situata nella splendida cornice della Galleria Vittorio Emanuele: un vero simbolo e omaggio alla città dove il panettone affonda le proprie origini.

La giuria che ha decretato i vincitori sui 25 pasticceri in gara, è stata presieduta come ogni anno dal grande maestro Iginio Massari, e composta dal vincitore dell’edizione 2019, Francesco Bertolini, la figlia del maestro, Debora Massari, membro AMPI, e le celebri pastry star Sal De Riso e Vittorio Santoro, fondatore e direttore di Cast Alimenti.

Le creazioni di Gianluca Prete, Barbara Veronica Braghero e Magda Fasciglione hanno conquistato il parere unanime dei giurati grazie alla qualità delle loro raffinate e originali interpretazioni del panettone, ottenendo il punteggio migliore per tutti i criteri: aspetto, cottura, profumo, colore, alveolatura e gusto.

Grande entusiasmo tra i vincitori di quest’anno che hanno deciso di accettare la sfida del Panettone Day in questa particolare edizione, sia per confrontarsi con una grande icona come il panettone sia per la fiducia riposta nel concorso stesso e nella sua capacità di donare nuovo slancio alla propria attività durante il periodo difficile che la pasticceria ha attraversato negli ultimi mesi, grazie alle opportunità di visibilità e comunicazione connesse al contest.

Il concorso – ideato da Braims in partnership con Novacart e in collaborazione con Callebaut, Vitalfood, FB e CAST Alimenti – si pone l’obiettivo di promuovere il valore dell’artigianalità nel nostro paese e la cultura su un simbolo della pasticceria come il panettone, offrendo una grande opportunità  ai finalisti: vendere i loro panettoni nel Temporary Store Panettone Day, che aprirà per un mese a partire dal 12 ottobre nel cuore di Milano. Una vetrina esclusiva per far conoscere i propri prodotti a un pubblico attento e cosmopolita come quello milanese e dare visibilità alle proprie creazioni.

(Visited 27 times, 1 visits today)