UN MAGICO DICEMBRE IN VAL VENOSTA

La Val Venosta ha in serbo eventi, manifestazione e iniziative speciali

per trascorrere una piacevole vacanza divertendosi sugli sci, girando per i mercatini e scoprendo la tradizione dei Krampus.

Il mese di dicembre in Val Venosta è ricco di appuntamenti e iniziative per festeggiare insieme la magia dei mercatini di Natale, scoprire la tradizione dei Krampus che accompagnano San Nicolò, divertirsi “senza confini” sulle piste a Natale e festeggiare il Capodanno. Ogni weekend c’è uno spunto divertente e coinvolgente.

WEEKEND DEL 2 DICEMBRE: Cortei di San Nicolò in Val Venosta: dal 2 al 5 dicembre

I cortei di San Nicolò sono una tradizione molto diffusa in tutto l’Alto Adige e si svolgono il 6 dicembre di ogni anno in occasione della festa di San Nicolò. I cortei, che portano il Santo vestito di bianco, sono preceduti da una confusione molto animata che comincia già dal giorno precedente. Il 5 dicembre i “diavoli”, i cosiddetti Krampus, portano il loro scompiglio.

Ogni valle e persino ogni paesino ha il suo tipico modo di partecipare a questo rituale rumoroso. Alcune delle più belle e antiche usanze si trovano nella Val Venosta:

Nel capoluogo Silandro, uomini selvaggi, vestiti di pelli e aiutandosi con i corni, creano una confusione “infernale”. Come accade ad esempio nel “Tuifl & Krampustreffen” di Laces o Tarces, quando i diavoli “Pfoffagonder Tuifl” si incontrano a Castelbello o i diavoli “Koatlacker Tuifl” indossano le loro maschere a Prato allo Stelvio.

2 dicembre: la sfilata dei Klosn a Stelvio, tradizionale sfilata di San Nicolò con maschere fatte a mano. Il primo sabato di dicembre inizia a Stelvio la rappresentazione popolare detta del Klosn. Robusti suoni di campanacci e un coro scomposto di urla stonate preannunciano l’arrivo dei Klosn.

4 dicembre: tradizionale sfilata di San Nicolò a Castelbello e a Prato

5 dicembre: tradizionale sfilata di San Nicolò con i “Krampus” a Resia, S. Valentino alla Muta, Malles, Burgusio, Clusio, Laudes, Tarces, Sluderno, Glorenza, Silandro, Lasa, Coldrano, Latsches e Tarres.

WEEKEND DELL’8 E 16 DICEMBRE: Mercatini di Natale

Mercatino d’Avvento in Val Martello: (dall’8 al 10 dicembre)

Il mercatino situato alla Malga Genziana in Val Martello è il più alto Mercatino di Natale delle Alpi, sito in mezzo al Parco Nazionale dello Stelvio. Il rifugio infatti, si trova a 2.061 metri slm. Si potranno trovare lavori di artigianato tradizionale, prodotti genuini dei contadini e specialità culinarie dell’Alto Adige. E’ stato ideato un ricco programma collaterale per adulti e bambini con musica alpina, tornitura del legno e produzione di pizzi con il tombolo. I più piccoli possono passare il loro tempo facendo lavori di bricolage per le feste natalizie.

Inoltre, alla Malga Lyfi (raggiungibile a piedi) si potrà ammirare un presepio vivente che affascina visitatori d’ogni età e ascoltare il gruppo teatrale di Laces che propone tradizionali testi natalizi.

Avvento a Glorenza “luci-profumi-suoni” (dall’8 al 10 dicembre)

Un alone di romanticismo avvolge il piccolo borgo di Glorenza, quando i suoi abitanti cominciano a decorarne le mura in vista del Natale e del tradizionale Avvento di Glorenza. Il mercatino sarà ravvivato dai canti festosi di grandi e piccini, sparsi sotto i portici e fino alla piazza principale. Non mancheranno momenti in musica, in un borgo intriso di odori, cannella e dei tradizionali dolci “Zelten”. Le storiche mura faranno da scenario per la rappresentazione di concerti d’Avvento, cori e fiati provenienti dalla Val Venosta e dintorni. Luogo dell’evento: Piazza Città, Via Portici – Glorenza

Mercatino di natale nella zona pedonale Silandro (16 e 17 dicembre)

Il Mercatino di Natale, situato nell’area pedonale di Silandro, si svolge ogni anno il fine settimana prima di Natale. Artisti amatoriali e artigiani venostani nonché produttori locali offrono idee regalo fatte a mano, artigianato tradizionale e prodotti tipici. Mentre nei ristoranti si potranno assaporare le prelibatezze tradizionali e locali.

Inoltre, i negozi contraddistinti con una “stella splendente” aderiscono all’iniziativa “Momenti magici di Natale” offrendo sconti, promozioni e molto altro ancora.

NATALE: Tutti sulle piste! Skiarena due paesi

Dal 23 dicembre partirà una importante iniziativa dedicata a tutti gli appassionati del mondo neve: con “skiarena due paesi” si potrà accedere non solo ai 5 comprensori venostani (Belpiano, Malga San Valentino, Watles, Solda all’Ortles, Trafoi all’Ortles), ma sarà possibile raggiungere anche la stazione sciistica austriaca di Nauders utilizzando un solo skipass. Il comprensorio di Nauders si trova ad una altitudine compresa tra i 1.400 e i 2.850 mt e dispone di 75 km di piste sempre perfettamente innevate. Con i suoi 13 impianti di risalita e i molti percorsi, con diverso grado di difficoltà, è l’ideale per sciatori grandi e piccini e per snowboarder grazie allo snowpark. (www.venosta.net/skiarena-due-paesi). Gli amanti dello sci, snowboard e slittino avranno quindi a disposizione ben 211 km e 6 aree sciistiche per un divertimento assicurato: da Nauders al Passo Resia sino a Solda. I biglietti, previsti con diverse formule dal plurigiornaliero, allo stagionale sino al family sono acquistabili sia nei comprensori venostani che in quello austriaco.

E non solo…

La Val Venosta offre diverse alternative allo sci per chi ama la neve, ma vuole cimentarsi in sport alternativi. Tra le varie attività il pattinaggio in velocità e lo snowkiting praticabili presso il Lago Resia oppure arrampicate sulle torri di ghiaccio e cascate ghiacciate situate tra la Val Martello e Vallelunga. Per chi ricerca un contatto slow con la natura si possono fare suggestive ciaspolate alla scoperta dei sapori e delle tradizioni venostane ammirando la montagna più Alta dell’Alto Adige, il famoso Ortles. Inoltre, escursioni a piedi lontani dalla neve nella su Monte Sole.

CAPODANNO: Si festeggia a Silandro e a Lasa

Un buon motivo per festeggiare! Musica dal vivo, specialità culinarie con menù speciali offerti da bar e ristoranti e fuochi d’artificio per dare il benvenuto al 2018.

In particolare a Silandro, il gruppo dell’Alto Adige “Mainfelt” organizzerà un concerto di Gala di Capodanno presso la casa culturale Karl Schönherr di Silandro. Successivamente si terrà l’Aftershow Party. Ingresso: 20,00 euro.

(Visited 103 times, 1 visits today)