Frantoi Aperti in Umbria – 19 e 20 novembre 2016

e65e0664-c6c7-4964-8e18-ab6092f00f7f

Proseguono gli eventi del cartellone di “Frantoi Aperti in Umbria”, sempre con lo stesso spirito di positività e desiderio di non fermarsi, e si continuano a promuovere le iniziative nei comuni aderenti così come il lavoro di produzione dell’olio e di accoglienza nei 35 frantoi partecipanti.
Questo quarto fine settimana, sabato 19 e domenica 20 novembre, saranno i comuni di Gualdo Cattaneo, Magione, Spello e i Castelli del territorio di Assisi a regalarci un weekend all’insegna della spensieratezza e dell’allegria.

A Gualdo Cattaneo c’è “Sapere di Pane Sapore di Olio”, l’ormai consolidato evento che celebra l’olio extra vergine d’oliva Dop, giunto alla VIII edizione. Gli appuntamenti di punta sono i laboratori e i corsi di cucina per imparare l’arte del fare e i saperi locali, la mostra mercato di artigianato, la sfilata dei carri con sfida tra i territori di Gualdo Cattaneo. Ci sarà poi tanta musica con le note della “Banda Liberatori e La Società dei Musici” e folclore nelle piazze e per le vie del borgo, divertenti laboratori e giochi popolari per i più piccoli a cura di Hakuna Matata e per chi volesse essere catturato dalla bellezza del paesaggio, saranno organizzate visite guidate gratuite nell’incantevole campagna gualdese con “Gualdo Cattaneo e i suoi Castelli”. Un servizio navetta gratuito farà tappa ai cinque frantoi locali, Frantoio Az. Agr. Bacci Noemio, Frantoio Az. Agr. Mattioli Francesco Nicola, ilFrantoio Clerici, il Frantoio Rinalducci e il Frantoio Neri Nilo dove sarà possibile degustare gratuitamente la bruschetta con l’olio nuovo, farro, lenticchie e ceci locali e alla chiesetta privata di Santa Maria in località Saragano dove è stata allestita #Chiaveumbra, il progetto di mostra diffusa che quest’anno ha ospitato le installazioni dell’artista LAURA P.

A Magione, uno dei comuni del territorio del Lago Trasimeno, c’è l’evento “OlivagandoFesta dell’olio e dei Sapori d’autunno” con street food e degustazioni di prodotti tipici, spettacoli di magia, passeggiate a cavallo (info 340 4922520) e passeggiate per i “sentieri d’autunno”, giochi per bambini, mostra mercato dell’artigianato e del biologico, percorsi culturali che partono dalla Torre dei Lambardi alla scoperta della storia dei Cavalieri di Malta e concerti.  Un servizio navetta gratuito farà sosta al Frantoio Luca Palombaro , nel caratteristico borgo di Monte del Lago che si affaccia sul Trasimeno, dove gli ospiti vengono accolti nei locali aziendali completamente rinnovati dopo la ristrutturazione, e presso la piccola chiesa della Madonna della Neve di San Feliciano dove si tiene la mostra #Chiaveumbra.

A Spello sabato 19 novembre ci sarà “L’Oro di Spello per la solidarietà”: l’iniziativa vuole essere un concentrato del tradizionale appuntamento della 55° edizione de “L’Oro di Spello – Festa dell’Olivo e Sagra della bruschetta”, che si terrà dal 10 al 12 febbraio 2017; l’evento quest’anno si colora di solidarietà e i fondi raccolti durante la giornata saranno destinati a “Spello x il terremoto”. Sono previsti una mostra mercato dei prodotti agricoli a cura di Campagna Amica della Coldiretti Umbria e una di prodotti artistici e artigianali. Carri della frasca, animazione folkloristica e bruschetta della solidarietà faranno da sfondo a Show cooking e contest.

Ad Assisi, per UNTO nei Castelli e nel Territorio, domenica 20 novembre si parte da Castelnuovo alla scoperta dei Castelli di Pianura e le sue campagne, e quindi passando per il castello e la chiesina di Santa Lucia, si prosegue con la visita dell’Az. Agraria “Belli Paolobelli” e del Lavandeto di Assisi, per poi fare una sosta presso il Resort “San Crispino” dove ad attendere i partecipanti ci saranno un mercatino di piccoli produttori locali e un brunch a base di prodotti tipici. Nel pomeriggio si visita il castello di Tordandrea, la Chiesa di S. Bernardino e si conclude la giornata presso la Cantina “Valle di Assisi” con una degustazione di olio e vino (info e prenotazioni: 334 6608345 – 338 6150791).

Per il quarto fine settimana continuano anche gli appuntamenti nei frantoi aderenti:
a Campello sul Clitunno al Frantoio Oleario Eredi Gradassi domenica 20 novembre dalle ore 16:00 si esibirà il gruppo delle “Pizzicarelle” di Terni.
A Foligno il Frantoio Petesse domenica 20 alle ore 15:30 organizza un “Incontro con l’esperto” a cura de prof. Maurizio Servili del dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università di Perugia, che ci farà scoprire le qualità organolettiche dell’olio extra vergine d’oliva e a seguire ci sarà un aperitivo per tutti i partecipanti. Sempre a Foligno, il Frantoio Sassovivo per domenica 20, invece, accompagnerà amanti e curiosi della natura per una suggestiva passeggiata che passando per il convento di San Bartolomeo, conduce agli uliveti aziendali da dove si apre il panorama sulla Valle Umbra.
A Montecchio Al Vecchio Frantoio Bartolomei sabato 19 novembre si “Bruschetta” e si organizzano escursioni in quad, mentre per domenica 20 è prevista una giornata in stile country con passeggiate in carrozza e degustazioni di formaggi, marmellate e miele a km”0”, in collaborazione con Poggiovalle Tenuta Italiana.
Anche il Frantoio Az. Agric. Alessandro Ricci organizza “Extra-degustazioni” di bruschetta con il suo olio nuovo monovarietale.
A Panicale l’Oleificio Coop. Il Progresso organizza visite didattiche del frantoio con degustazione di olio mentre il Frantoio Berti di Perugia accoglie i visitatori con degustazioni di bruschette all’olio nuovo e vini aziendali abbinati al cioccolato Milepi ripieno di crema all’olio.
Anche il Frantoio di Spello rimane aperto per visite guidate e degustazioni così come il piccolo frantoio dell’Az. Agric. Forsoni Massimo che si trova sulle colline sopra Spoleto, ai piedi dei Monti Martani, dove si faranno assaggi anche di mele fritte e strangozzi.
Infine anche a Torgiano al Frantoio La Montagnola e a Trevi al Frantoio del Gusto e al Frantoio Gaudenzi si fanno visite e degustazioni di olio.
Ricordiamo inoltre che quest’anno sono due i frantoi che per farsi conoscere, hanno deciso di aderire per la prima volta alla manifestazione accogliendo i visitatori nelle loro strutture: la Società Agricola Moretti Omero di Giano dell’Umbria, azienda biologica produttrice di olio e di vino con cantina e che ha avviato l’attività del frantoio proprio in questa stagione come nuova attività aziendale; ed il Frantoio Il Tempio dell’Oro azienda biologica che produce Olio Dop di Città della Pieve con un frantoio modernissimo: da loro con il tablet si comandano tutte le principali funzioni del frantoio ad iniziare dalle gramole. L’altro luogo  di produzione che vi consigliamo di visitare è ad Acquasparta, vicino agli scavi archeologici di Carsulae, il Frantoio Oleario Palmadori, un bellissimo luogo di produzione, ma anche fornitissimo negozio dove acquistare selezionati prodotti tipici e prodotti di bellezza a base di olio, che rinnova coraggiosamente la sua partecipazione alla manifestazione.
Qui tutti i Frantoi e tutte le attività in programma.

Per maggiori informazioni su Frantoi Aperti:
info@stradaoliodopumbria.it – www.frantoiaperti.net
Tel. +39 0742 332269
Segui l’evento su
Facebook: @frantoiaperti
Twitter: #frantoiaperti
(Visited 26 times, 1 visits today)