LA BELLEZZA TI STUPIRA’ Performance/Installazione di Enzo Cosimi Cagliari

Cagliari, Teatro Civico di Castello
Domenica 30 e lunedì 31 agosto ore 21.00

LA BELLEZZA TI STUPIRA’

Performance/Installazione

 di Enzo Cosimi

regia, video, coreografia ENZO COSIMI

costumi FABIO QUARANTA

luci  LOIC HAMELIN

assistente ai costumi ALMA LIBERA UGGERI

violoncello FLAVIA PASSIGLI

 

con la partecipazione dei cittadini:

Produzione: Compagnia Enzo Cosimi, MIBACT, Comune di Cagliari – Capitale Italiana della Cultura 2015.

Un ringraziamento speciale agli operatori della Caritas di Cagliari e del Centro di solidarietà Giovanni Paolo II

La strada non è cammino, ribellione o libertà. La strada non si sceglie, sulla strada ci si ritrova.

 Cagliari – Capitale Italiana della Cultura presenta l’ultima creazione del coreografo Enzo Cosimi sui temi della marginalità sociale, una rievocazione della Venere degli stracci dell’artista Michelangelo Pistoletto realizzata con la collaborazione del fashion designer Fabio Quaranta.

Ispirato dall’opera La Venere degli stracci del padre dell’arte pubblica Michelangelo Pistoletto, il coreografo Enzo Cosimi riprende la sua ricerca sulla marginalità sociale e, con la collaborazione del fashion designer Fabio Quaranta, realizza una sfilata visionaria, in una performance urbana, esito di un periodo di lavoro e indagine sui margini dell’abitare.

La creazione di “La bellezza ti stupirà”, di natura coreografica e installativa, nasce da una riflessione sulla figura dell’homeless e sulla sua regale solitudine nella società contemporanea, un mondo sotterraneo, abitato da figure  che scelgono o si trovano a vivere drammaticamente ai bordi della società odierna.

Presentata per la prima volta nella città di Cagliari, nella sua forma e concezione definitiva, in occasione della programmazione culturale di Cagliari Capitale Italiana della Cultura 2015, progetti di Arte Pubblica, la creazione prende le sembianze di un racconto fiabesco  immerso in un’inquietudine sospesa e rarefatta.  In questo modo, la sensibilità contemporanea “sporca” l’aurea intoccabile del Principe – homeless, attraverso uno sguardo  allo stesso tempo estetico e socio-politico, nell’intento di realizzare una coreografia politica scevra da comune retorica.

Per questa occasione Fabio Quaranta collaborerà per la prima volta con il coreografo Enzo Cosimi alla creazione dei costumi, mostrando a Cagliari  in anteprima assoluta la collezione Ladies Spring-Summer 16.

Il progetto, promosso dal Comune di Cagliari – Capitale Italiana della Cultura 2015, è realizzato grazie alla preziosa collaborazione dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Cagliari, del Centro Comunale della Solidarietà Giovanni Paolo II e della Caritas di Cagliari.

 

Bio Enzo Cosimi

 

Enzo Cosimi, coreografo regista tra i più autorevoli della  scena contemporanea  italiana. Coreografo ospite per il Teatro Alla Scala di Milano  e del  Teatro Comunale di Firenze,  firma nel tempo con la sua  Compagnia produzioni per il  Teatro Comunale di Ferrara,  Biennale di Venezia,  RED Reggio Emilia danza, Teatro Ponchielli di Cremona,  Auditorium – Parco della Musica di Roma,  Festival RomaEuropa,  Museo di Arte contemporanea Arken di Copenaghen, Centre Pompidou  e altre importanti realtà culturali italiane e internazionali.

Collabora con personaggi d’eccezione tra i quali  Miuccia Prada, Luigi Veronesi, Richie Hawtin, Giorgio Cattani, Aldo Tilocca, Louis Bacalov, Aldo Busi, Luca Spagnoletti, Daniela Dal Cin, Robert Lippok  e  Fabrizio Plessi  con il quale crea  Sciame, primo lavoro di video danza italiano.

Nel 2006 firma la regia e la coreografia della  Cerimonia di apertura dei XX Giochi Olimpici Invernali  di  Torino 2006,  protagonista l’étoile  Roberto Bolle e 250 interpreti.

Nel marzo 2012 viene riallestito  Calore, primo lavoro di Enzo Cosimi all’interno del Progetto RIC.CI. a cura di Marinella Guatterini. Sempre nel 2012 crea una coreografia per  l’Accademia Nazionale di Danza  e per la  Scuola Civica Paolo Grassi di Milano.

Nella sua carriera, mette a segno con la sua  Compagnia  più di una trentina di produzioni, tra cui Welcome to my world – creazione 2012  presentata a Maggio 2014 alla  NID piattaforma della danza italiana a Pisa.

Nel giugno 2014 presenta alla  Biennale di Venezia  la nuova creazione  Sopra di me il diluvio.

Le creazioni della  Compagnia Enzo Cosimi  sono state rappresentate negli anni nei maggiori Teatri e Festival italiani, e portate in tournée in  Francia, Germania, Inghilterra, Spagna, ex Jugoslavia, Austria,Svizzera, Grecia, Danimarca, Stati Uniti, (DTW di New York, Charleston, Spoleto-USA), Perù, Australia, India.  Nel 2009 crea le coreografie per il film  Lo Spazio Bianco,  regia  di Francesca Comencini,  presentato alla  66ma Mostra del Cinema di Venezia.

 

Bio Fabio Quaranta

 

Designer di moda e innovatore delle tecniche sartoriali e industriali, Fabio Quaranta si laurea in Economia aziendale presso l’Università degli studi di Roma Tre nel 2002 e nel 2006 presenta FQR, la sua prima collezione di prêt-à-porter  per uomo (Espace Saint Martin, Parigi). Nello stesso anno fonda a Roma Motelsalieri, luogo di ricerca che si occupa di moda, arte e musica e contestualmente il collaborativo creativo Antonio Salieri che si occupa di comunicazione visiva.

Nel 2010 fonda la linea Fabio Quaranta e si classifica al primo posto per il prêt-à-porter  al concorso Who’s On Next uomo promosso da Altaroma, Vogue Uomo e Pitti Immagine. Con la prima collezione Fabio Quaranta nel 2011 è invitato come special guest alla 79 edizione di Pitti Uomo, partecipando al progetto The New Performers (Fondazione Pitti Discovery, Firenze).

Al lavoro di fashion designer e ricercatore universitario, affianca una costante attività di ideazione e cura di progetti espositivi e performativi.

(Visited 24 times, 1 visits today)