Civiltà del Gusto presenta “CIBO SPAZIALE”

11001741_789864841100466_3377939175040385805_n

26 FEBBRAIO: IL CIBO CI PORTERA’ OLTRE I CONFINI DEL MONDO
Civiltà del Gusto presenta “CIBO SPAZIALE”

(Taveggia, via Visconti di Modrone 2, Milano)

Mentre vola in orbita intorno alla Terra, guardando il mondo da un oblò e mandandoci bellissime immagini, a Samantha Cristoforetti, l’astronauta italiana di cui siamo tutti orgogliosi, manca forse qualcosa, del suo Paese… qualcosa con cui di certo festeggerà alla grande il suo rientro alla base!

Sono i cibi e i vini italiani, prodotti di assoluta eccellenza: cibi “spaziali”.

Ed è proprio in onore di Samantha che Civiltà del Gusto ha voluto chiamare “CIBO SPAZIALE” il suo appuntamento di febbraio riservato a stampa, blogger, trade e operatori del settore oltre che a un selezionato pubblico di appassionati. Cinque aziende d’eccellenza, vinicole e alimentari, presenteranno i loro prodotti giovedì 26 febbraio, dalle 16.00 alle 20.00, da Taveggia, in via Visconti di Modrone 2, a Milano.

Queste le aziende spaziali che conosceremo giovedì prossimo:

Aquamela Fine Food – situati nella storica Contrada Aquamela nell’agro di Cerignola – racconterà il proprio universo biologico composto di Passata di pomodoro, Olio Extra Vergine d’Oliva, Olive Bella di Cerignola in Salamoia e la mozzarella di Battipaglia.
Azienda Agricola Biologica Ciucci – da Colle delle Monache, Orte – presenterà il suo Vermentino Donna Walda (2013), la Malvasia dell’alto Lazio (2013) e il Violone Amerinum (2010).

Oscar 697 con il suo estro creativo ha dato nuova vita al più classico dei drink, il Vermouth.
Azienda Agricola Poggetto – da Castellina in Chianti – produttori del Tinia Chianti Classico (2010), Luceres Sangiovese e Merlot (2010), grappa e olio extravergine: tutto rigorosamente biologico.

Territori del Gusto presenterà una selezione di vini delle loro prestigiose tenute: dalla tenuta Castello del Trebbio, il Chianti Castello del Trebbio (2013) e il Chianti Rufina Lastricato Riserva (2010); dalla tenuta Olianas, il Cannonau e il Vermentino (tutti e due 2013); infine dalla tenuta Casadei, il Sogno Mediterraneo (2012) e il Syrah invecchiato nelle antiche anfore di terracotta, tutti vinificati in modo integralmente naturale.

L’elegantissima Sala delle Feste della pasticceria Taveggia – fondata nel 1909 – farà da cornice alla manifestazione. Elegante ed esclusiva, nel cuore di Milano, raffinata combinazione di innovazione e tradizione, è da sempre un punto di riferimento per la città.

Civiltà del Gusto è di base a Milano e si occupa di comunicazione e vendite per aziende ad alto profilo del settore vitivinicolo e agroalimentare. Offre una consulenza che mira a ottenere risultati concreti e duraturi e che identifica le opportunità per innovare ed elevare la presenza del cliente sul mercato. Grazie al suo network di aziende esclusive instaura solidi rapporti con i media, influenzando l’opinione pubblica  e assicurando un posizionamento stabile a livello internazionale e garantendo al brand massima visibilità.

 

(Visited 51 times, 1 visits today)