ZELIG CABARET I BEONI

I BEONI low 9577

ZELIG CABARET – ore 21.30

Venerdì 6 — sabato 7 — FEBBRAIO

Viale Monza 140 – Milano

I BEONI

Andrea Carlini e Alessandro Squillace

in

Siamo arrivati nel momento sbagliato

Uno spettacolo scritto da

Andrea Carlini, Alessandro Squillace,

Teo Guadalupi, Daniele Raco e Carlo Turati

Dopo il successo ottenuto con il programma televisivo Zelig, andato in onda a dicembre su Canale 5, il duo comico I Beoni fa tappa all’Area Zelig di Milano (Viale Monza, 140) dove venerdì 6 e sabato 7 febbraio alle ore 21.30 proporrà il loro nuovo spettacolo dal titolo inequivocabile “Siamo arrivati nel momento sbagliato”.

Uno show ironico che racconta le vicissitudini a tratti autobiografiche di due comici trentenni alle prese con le difficoltà degli anni della crisi economica. Due giovani cresciuti per molte cose in un “momento sbagliato” tranne che, ovviamente, per farsi una bella risata.

In un’irresistibile galleria di situazioni comiche che prendono spunto dall’attualità (ma anche dalla storia), i Beoni ci mostrano quanto c’è di “sbagliato” e grottesco al giorno d’oggi nel mondo che ci circonda. Oltre ai personaggi protagonisti delle ultime edizioni di Zelig (Bear Teddy, l’esploratore visionario capace di costruire una meridiana usando solamente il sole e Rocco Siffredi, e Il Povero Salvatore, vittima dei suoi difetti e delle sue sfortune, da aiutare inviando un bizzarro sms solidale)Andrea Carlini e Alessandro Squillace, proporranno personaggi inediti e situazioni comiche nelle quali tutti noi, almeno una volta nella vita, ci siamo imbattuti. Lo spettacolo è stato scritto da Andrea Carlini, Alessandro Squillace, Teo Guadalupi, Daniele Raco e Carlo Turati.

Andrea Carlini e Alessandro Squillace classe 1981, nati e cresciuti nella prolifica scuola cabarettistica genovese, accomunati dal gusto per la battuta e dalla passione per il palco, si sono imposti all’attenzione del grande pubblico a partire dal 2011 partecipando ai programmi televisivi Central Station, Copernico, Zelig Off, Zelig Arcimboldi e Zelig Circus.

***************

INIZIO SPETTACOLO ore 21.30 – Ingresso consentito ai maggiori di anni 14

BIGLIETTI venerdì 12,00 euro TAVOLO / 10,00 euro TRIBUNA; sabato 15,00 TAVOLO / 12,00€ TRIBUNA

I prezzi indicati si intendono senza consumazione ed eventuale prevendita

Infoline e prenotazioni tel. 02.255.1774 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 – nelle sere di spettacolo anche dalle 18 alle 20.30 – sabato e domenica dalle 18.00 alle 20.30) Acquisti ondine su www.ticketone.it

I BEONI – Biografia

Alessandro Squillace (mamma toscana, papà calabrese, impulsivo, pratico, estroverso, gioviale e pieno di capelli) e Andrea Carlini (genovese doc, riflessivo, calmo, creativo ma privo di capacità manuali, che ha perso da anni la battaglia contro la perdita di capelli) in arte i Beoni.

Si incontrano per una (s)fortunata congiunzione astrale nel 1995 grazie alla mamma di Andrea, all’epoca professoressa di francese di Alessandro. Si potrebbe pensare ad un’amicizia nata inizialmente per convenienza… ma in realtà quello che li unisce fin da subito è l’amore e la voglia di stare sul palco, cementate dall’affiatamento reciproco mostrato in birreria. Nel corso degli innumerevoli brainstorming davanti a una bionda (…e stiamo rigorosamente parlando di bevande a base di luppolo) nasce il nome Beoni.

Dopo i primi anni segnati dalle esperienze teatrali legate alle attività scolastiche e al mondo del teatro dialettale genovese, la carriera artistica di Andrea e Alessandro parte nel 2000 quando insieme fondano la compagnia Teatrale Buio in Scena. Tra il 2000 e il 2007 la compagnia porta in scena grandi classici della commedia in prosa da Arsenico e vecchi merletti, a L’importanza di chiamarsi Ernesto, da A piedi nudi nel parco a un adattamento originale di Nel bel mezzo di un gelido inverno di Kenneth Branagh.

L’incontro con il cabaret avviene quasi per caso, per la curiosità di imparare una forma d’arte che ha un linguaggio tutto suo, che tanto si differenzia dal teatro di prosa, e per la voglia di far ridere e di mettersi in gioco. Andrea e Alessandro partecipano al provino per entrare a far parte del laboratorio Zelig di Genova nel 2007 con lo sketch Giuse e Mari (presentato poi nel 2012 in tv nella trasmissione Copernico su Comedy Central), in cui i protagonisti sono i personaggi biblici di Giuseppe e Maria rivisitati in una situazione comica a metà tra Casa Vianello e gli sketch di La smorfia.

Da quel momento sotto la guida di comici più esperti come Daniele Raco e autori come Teo Guadalupi e Carlo Turati cominciano la strada che li porterà nel 2011 al debutto televisivo a Zelig, dapprima Andrea, con il personaggio di Bear Teddy (ispirato al mondo degli esploratori estremi che hanno affollato la tv degli ultimi anni), e dall’anno successivo in coppia, con gli spiazzanti sms solidali da inviare per aiutare il “Povero Salvatore”.

(Visited 40 times, 1 visits today)