Teatrino di Palazzo Grassi | CARLO SCARPA a Venezia | SCREENING ARCHITECTURE

Teatrino di Palazzo Grassi
Da martedì 20 maggio a venerdì 23 maggio 2014
 
SCREENENG ARCHITECTURE
L'architettura di Carlo Scarpa a Venezia

Rassegna di proiezioni, accompagnata da un incontro-dibattito, dedicata al lavoro del grande architetto-designer veneziano.
 
Martedì 20 maggio 2014, ore 18.00 – 20.00
Proiezione dei film Hortus Conclusus (2007, 30') e – in anteprima assoluta – di Genius Loci (2014, 30') seguita da incontro dibattito con:
 
Renata Codello, soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna
Riccardo De Cal, regista
Carlo Montanaro, storico del cinema, già direttore Accademia Belle Arti di Venezia
Tobia Scarpa, architetto

Introducono:
Marigusta Lazzari, direttore Fondazione Querini Stampalia
Marino Zorzato, vicepresidente Regione Veneto
 
Da mercoledì 21 a venerdì 23 maggio dalle 10.00 alle 19.00
Proiezione continua dei due film – ultima proiezione alle ore 18
 
Entrata libera fino a esaurimento posti alle proiezioni e all'incontro.
 
 
Still Video da Genius Loci (2014, 30') di Riccardo De Cal, presentato in anteprima al Teatrino di Palazzo Grassi 
 

Dal 20 al 23 maggio 2014, Palazzo Grassi – Punta della Dogana – Pinault Collection ospita al Teatrino di Palazzo Grassi Screening Architecture. L’architettura di Carlo Scarpa a Venezia, una rassegna sul tema dell’architettura, alla scoperta di un percorso che lega Carlo Scarpa alla sua città, Venezia, attraverso due dei suoi progetti più importanti: la Fondazione Querini Stampalia e il negozio Olivetti in Piazza San Marco, documentati attraverso due film realizzati da Riccardo De Cal (Asolo, Treviso, 1973).
La rassegna è realizzata in collaborazione con Fondo Ambiente Italiano (FAI), Fondazione Querini Stampalia, Ministero dei beni e delle attività culturali (MiBAC), Regione Veneto e Cabiria Film.
 
Screening Architecture prevede la proiezione continuativa dei due film, Hortus Conclusus del 2007 e il recentissimoGenius Loci, entrambi  diretti da Riccardo De Cal. Per la prima presentazione, martedì 20 maggio alle 18.00,  la visione dei film sarà seguita da un incontro-dibattito aperto, che vedrà la presenza di Renata Codello, soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia, il regista Riccardo De CalMarigusta Lazzari, direttore Fondazione Querini Stampalia, Tobia Scarpa, architetto, Marino Zorzato, vicepresidente Regione Veneto, e un rappresentante del FAI.
 
Il film Hortus Conclusus (2007, 30') si concentra sul lavoro di Carlo Scarpa alla Fondazione Querini Stampalia, dove, dal 3 giugno, in occasione della prossima Biennale Architettura, si terrà una mostra sul Maestro veneziano. Mettendo in luce il modo in cui gli elementi strutturali si fondono a quelli naturali, la narrazione filmica di Hortus Conclusus parte dal presupposto che il cinema è forse il mezzo più adatto per raccontare un oggetto architettonico, grazie alla possibilità di muoversi attraverso gli spazi e di unire alla dimensione visiva quella sonora.
 
Il comitato paritetico tra MiBAC e Regione del Veneto – Giunta Regionale per la conoscenza e la promozione del patrimonio legato a Carlo Scarpa ha contribuito al finanziamento del film Hortus Conclusus.
 
Il film Genius Loci (2014, 30') – proiettato in anteprima assoluta al Teatrino di Palazzo Grassi – si interessa a una vera e propria icona dell’architettura italiana del Novecento, documentando il restauro e la riapertura di un luogo storico e ricco di significati: il celebre negozio Olivetti realizzato da Scarpa nel 1958 in Piazza San Marco. E' il luogo nel quale Carlo Scarpa unisce alla cura per il dettaglio l'attenzione più estrema nell'uso e nell'accostamento dei materiali e rappresenta un esempio unico nel panorama dei restauri e allestimenti degli anni '50, sia in Italia che in ambito internazionale.
 
Il Laboratorio Morseletto e Printmateria hanno contribuito al finanziamento del film Genius Loci.
 
 
 
Partner istituzionale
 

 

(Visited 286 times, 1 visits today)