“WOMEN’S HANDS” a cura di Patrizia Scarzella Mostra fotografica sostenuta dall’associazione DComeDesign

Molti i visitatori che hanno ammirato la mostra “Women's hands”allestita durante il fuorisalone nella sala delle colonne della Biblioteca di S.M. Incoronata di corso Garibaldi a Milano, felicemente ambientata accanto agli affreschi quattrocenteschi di pareti e soffitto.

Le immagini fotografiche, scattate durante i workshop di Design Training e Product Development con le artigiane provenienti da situazioni di disagio sociale in Tailandia, Kenya e Filippine, erano esposte in modo molto suggestivo su leggii per spartiti e su leggii appositamente realizzati in cartone da B-Trade, a loro volta posti sui lunghi piani in legno massiccio dei  tavoli Wildwood dell'azienda Lago. 

Momenti intensi, ricchi di passione e di colore, fermati dalla macchina fotografica di Patrizia Scarzella, vicepresidente della Associazione DComeDesign, che ha condotto i workshop dall'agosto 2011 al giugno 2013 per la International Good Shepherd Foundation Onlus, nell'ambito del progetto Networking Our Way Out of Poverty.

Tutto intorno al lungo tavolo centrale sgabelli in legno di cedro di RIVA 1920, dalle svariate forme, erano collocati per accogliere il pubblico che verso sera assisteva agli incontri su temi della creatività al femminile, obiettivo primario dell'associazione DComeDesign, nonché a brevi spettacoli musicali e a letture sceniche.

Completavano la sorprendente coreografia le presenze luminose delle panche Snake di Slide e delle lampade a sospensione di Join-Lamp.

Un accostamento suggestivo per raccontare lo spirito del progetto, col suo contenuto sociale e il suo ruolo formativo attraverso l'utilizzo del design quale strumento di crescita e base per un'economia sostenibile.

(Visited 13 times, 1 visits today)