Costa Rica in mostra a Milano in Camera di commercio, Palazzo Giureconsulti, fino al 25 marzo. Ingresso libero

“Costa Rica, il Paese più felice del mondo” è il titolo della mostra fotografica visitabile con ingresso libero in Camera di commercio a Palazzo Giureconsulti fino a martedì 25 marzo. Promossa dall’Ambasciata di Costa Rica in Italia e dal Consolato Generale di Costa Rica a Milano, con il patrocinio della Camera di commercio di Milano.

Dalla flora e dalla fauna alle spiagge caraibiche, dal paesaggio urbano ai personaggi caratteristici, dalle tradizioni religiose alle immagini della memoria: sono una quarantina i quadri in mostra che illustrano la Costa Rica con i suoi colori e la sua identità. Organizzate per temi le fotografie, scattate da numerosi artisti costaricensi, raccontano il Paese non solo un punto di vista turistico ma anche sociale e della vita di tutti i giorni.

La mostra è a Palazzo Giureconsulti, nella Camera dei Notari che si affaccia direttamente su via Mercanti 6, (MM Duomo) e rimarrà aperta al pubblico fino a martedì 25 marzo, con ingresso libero, dalle ore 10 alle ore 18.

Scambi con la Costa Rica in crescita: +12% rispetto all’anno scorso, raggiungono quasi i 64 milioni di euro nei primi nove mesi del 2013, il 28% del totale italiano. In particolare, l’import supera i 40 milioni di euro e l’export è di circa 23,6. Tra le province spicca Milano che con quasi 46 milioni di euro rappresenta ben il 72% dell’interscambio regionale. E se il 96,5% dell’import lombardo dalla Costa Rica consiste in prodotti agricoli, nell’export prevale nettamente il manifatturiero (97,6% del totale). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio su dati Istat, a settembre 2013 e 2012.

 

“Esistono forti legami culturali ed economici tra il nostro territorio e i Paesi dell’America latina che è importante valorizzare – ha dichiarato Luigi Molinari, consigliere della Camera di commercio di Milano -. Per questo la Camera di commercio partecipa a iniziative come questa dedicata alla Costa Rica che contribuisce a far conoscere il Paese non solo dal punto di vista delle opportunità commerciali ma anche sotto l’aspetto culturale, turistico e sociale".

 

“Siamo eredi di aria fresca, di acque pure e del verde dei campi perché i nostri nonni hanno compreso che natura e armonia sono parte di un tutto e patrimonio dell’umanità – ha dichiarato S.E. Jaime Feinzaig, Ambasciatore della Costa Rica in Italia -. È per questo che il nostro piccolo territorio ospita più del 30% delle foreste protette e il 5% della biodiversità mondiale. Verde è la nostra speranza e cristalline le nostre aspirazioni. Questa mostra svela ciò che non possiamo trasmettere a parole, ciò che importa realmente”.

 

(Visited 23 times, 1 visits today)