SUGGESTIONI_Il nuovo disco de GliArchiEnsemble in uscita per Stradivarius

Esce il 12 dicembre 2013 per Stradivarius “Suggestioni”, il nuovo disco de GliArchiEnsemble, orchestra da camera siciliana che quest’anno festeggia i 10 anni di attività. L’album è stato registrato nel mese di ottobre 2013 a Palermo, con il sostegno di Banca Popolare S. Angelo, e la collaborazione dell’Università degli Studi di Palermo.

 

 

“Suggestioni” è dedicato alle scuole nazionali del nord Europa, e in particolare a Sibelius, Grieg, Nielsen e Tchaikovsky. Repertorio tardo ottocentesco, questo, caro al gruppo siciliano e particolarmente adatto al suono vigoroso e “unico”, che caratterizza gli undici musicisti de GliArchiEnsemble e li avvicina alla tradizione delle orchestre da camera tedesche. Le dieci tracce percorrono un viaggio a ritroso nel tempo attraverso le – appunto – suggestioni sonore evocate dall’Europa del Nord: l’Andante Festivo di Jean Sibelius (1938), le Two Melodies Op. 53 di Edvard Hagerup Grieg (1891), la Little Suite Op. 1 di Carl August Nielsen (1888) e il celebre sestetto Souvenir de Florence Op. 70 di Pyotr Ilyich Tchaikovsky (1892), omaggio del compositore russo a Firenze e all’Italia.

 

 

 

“Questi dieci anni – commenta Domenico Marco, primo violino e presidente de GliArchiEnsemble – sono stati anni di sacrifici e di rinunce, ma anche di successi e di enormi soddisfazioni artistiche, tra le quali sicuramente annoveriamo queste Suggestioni. Registrare per Stradivarius ha rappresentato un importante salto di qualità per la nostra attività artistica esecutiva e di ricerca, volta a confrontarsi spesso con repertori poco eseguiti o incisi, almeno in Italia”.

 

 

http://www.gliarchiensemble.com/

 

http://www.stradivarius.it/index.php

 

 

 

Orchestra da camera nata a Palermo dall’unione delle prime parti dell’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo e dell’Orchestra Sinfonica Siciliana, GliArchiEnsemble ha negli anni ampliato il repertorio e perfezionato l’intenzione interpretativa, grazie all’esperienza maturata a livello internazionale e alla collaborazione con illustri solisti e direttori del calibro di Boris Belkin, Günter Neuhold, George Pehlivanian, Hubert Soudant, per citarne solo alcuni.

 

In dieci anni di attività, il gruppo si è esibito in prestigiose sale da concerto in tutto il mondo: in Australia, al Sydney Italian Festival e alla Verbruggen Hall di Sydney (2007), a Canberra, ad El Jem e ad Hammamet al Festival Internazionale di Musica di Cartagine. E ancora in Svizzera e Cina (2009), Brasile, Argentina e Uruguay (2010). In Italia ha inaugurato la prima stagione musicale della Rai di Palermo, per la quale si esibisce regolarmente in concerti trasmessi sul canale satellitare di RAI International. Dal 2011 l’ensemble collabora con il compositore siciliano Mario Crispi, il gruppo Arenaria e Roberto Molinelli. A dicembre 2012 ha inoltre concluso un ciclo di concerti dedicati alla memoria del violinista Salvatore Cicero.

 

Sul fronte discografico, nell'aprile 2012 GliArchiEnsemble ha inciso per Foné "Il suono del '900", registrato al teatro Persio Flacco di Volterra, con due prime assolute: la Capriol Suite per orchestra d’archi in sei movimenti / danze di Peter Warlock, la Serenata per archi op. 20 di Edward Elgar e la Serenata per Archi op. 6 di Josef Suk, tanto amata da Brahms. Il nuovo disco, dedicato alle scuole nazionali del nord Europa, uscirà a dicembre 2013 per Stradivarius.

 

 

 

Gli Archi Ensemble: organico



Domenico Marco, Salvatore Tuzzolino, Andrea Del Moro, Domenico Pirrone, Marco Badami, Giuseppe Riccobono (violini)

Vincenzo Schembro, Giuseppe Brunetto (viole)

Giorgio Gasbarro, Francesco Pusateri (violoncelli)

Christian Ciaccio (contrabbasso)

 

(Visited 21 times, 1 visits today)