RUMMO PORTA AD ANUGA L’UNICA PASTA CERTIFICATA

ANUGA – Salone Mondiale dei Prodotti Alimentari
Colonia, 5-9 Ottobre 2013
Al più importante evento fieristico europeo per il settore, ANUGA – Il Salone Mondiale dei Prodotti
Alimentari e delle Bevande, che si tiene a Colonia dal 5 al 9 ottobre 2013, il pastificio RUMMO sarà
presente al padiglione 7, dedicato al mondo del Food Service, con una serie di anteprime e novità assolute
per il mercato internazionale dedicate al mondo dei professionisti della ristorazione. In primis, una nuova
linea di prodotti da 1kg, approvata dalla Federazione Italiana Cuochi, che andrà ad affiancare le confezioni
da 500g e 3kg già presenti sul mercato. Venti formati alto rotanti (4 formati lunghi e 16 corti) realizzati con
una speciale trafilatura al bronzo che si traduce in una pasta dalla superficie ruvida e porosa, ma al tempo
stesso tenace. Inoltre, le nuove confezioni della “Linea Professionale” conterranno i dati tecnici utili ai
professionisti come tempo di cottura e doppia cottura, diametro per gli spaghetti e spessore per la pasta
corta. Presentata in anteprima assoluta, la nuova linea debutta insieme alla nuova confezione in carta da 500
g con chiusura “easy open” brevettata da RUMMO e con le nuove referenze della linea Le Leggendarie:
Candelotti®, Paccherotti® e Scialatie’®. I nuovi formati, presentati per la prima volta all’estero, sono nati per
soddisfare gusti evoluti e abitudini contemporanee, creati nel rispetto della tradizione degli artigiani pastai
campani e dei tempi lenti della natura per preservare materie prime di alta qualità – come le semole di
grano duro con il 14,5% di proteine, una delle percentuali più alte del mercato – lavorate con il metodo
brevettato della Lenta Lavorazione®.
Ogni formato, grazie all’esclusivo metodo e alla qualità delle semole utilizzate, offre numerosi benefici agli
chef: tiene la cottura, conserva la forma originaria una volta cotta e non si ammassa nel piatto, anche dopo
il salto in padella e nel tempo di attesa prima di essere servita. Una pasta tenace e resistente alla
masticazione, con il profumo tipico del grano duro, perché nasce solo da miscele di grani duri fra i migliori
al mondo, scelti ogni anno secondo la qualità del raccolto di stagione. Ogni lotto di produzione, di ciascun
formato, è inoltre sottoposto a severi controlli e prove di assaggio da parte di due chef per verificarne
l’effettiva rispondenza ai parametri certificati, Per questo oggi Rummo è la prima e l’unica pasta ad aver
ottenuto una certificazione di prodotto (Certificazione Bureau Veritas N. 385/003) per la tenuta in cottura.
E per esaltare una pasta realizzata con un metodo antico ed esclusivo tramandato e perfezionato nel tempo
da sei generazioni di pastai, da domani, allo stand RUMMO lo chef Nino Russo, Maestro di Cucina della FIC
e Presidente Federazione Italiana Cuochi delegazione Germania, cucinerà Penne Rigate all’amatriciana con
guanciale originale, cipolla, pomodoro e pecorino, Paccherotti al sugo di salsiccia e "friarielli", Fusillotti con
crema di pomodoro ciliegino, ricotta e menta piperita ed Elicoidali con pesto di basilico alla genovese.
Fiore all’occhiello dell’industria campana e simbolo della qualità Made in Italy nel mondo, RUMMO produce
dal 1846 un’ampia gamma di formati di pasta – 140 tra secca, biologica, integrale, all’uovo. Grazie a sette
certificazioni internazionali e due stabilimenti con una capacità produttiva di 140.000 tonnellate annue
RUMMO esporta i suoi prodotti in 45 nazioni dei 5 continenti. La quota delle esportazioni è del 25% e i
principali mercati stranieri sono gli Stati Uniti d’America, il Giappone, la Gran Bretagna, e la Germania.
Proprio il paese che ospita la fiera, la Germania, è il primo consumatore a livello mondiale – davanti a
Francia e Stati Uniti d’America – della pietanza italiana per eccellenza. Come attestato anche dai risultati
dell’Azienda beneventana dei primi nove mesi del 2013: Rummo registra sul mercato tedesco un aumento
del fatturato dell’11% confermando i dati di crescita degli anni precedenti e punta a chiudere l’anno con
+15%.
La pasta RUMMO Lenta Lavorazione® viene prodotta dalla famiglia Rummo, oggi alla sesta generazione, con passione e dedizione
attraverso il Metodo brevettato Lenta Lavorazione® che grazie all’aumento dei tempi d’impasto, riesce a mantenere inalterato
l’elevato contenuto proteico della semola di qualità superiore impiegata – 14,5%, fra le più alte del mercato – garantendo così una
pasta dall’eccezionale tenuta alla cottura, da oggi certificata (Bureau Veritas N. 385/003). Infatti, ogni formato di pasta viene
controllato e sottoposto a prove di laboratorio e di assaggio da parte di due chef per verificarne la rispondenza alle caratteristiche
certificate: il risultato è una pasta che garantisce la stessa tenacità in maniera costante nel tempo. Una pasta sempre al dente, ideale
per il salto in padella, apprezzata da chef e gourmet in tutto il mondo. Una pasta di alta qualità prodotta nel rispetto dell’uomo e
della natura, come attesta anche l’aver avviato, unico pastificio in Italia, un impianto di trigenerazione che ha abbattuto di oltre il
30% le emissioni di CO2.
www.pastarummo.it
Stand RUMMO: HALL 7.1 STAND G011- Area FOOD SERVICE
(Visited 90 times, 1 visits today)