CARPENE’ MALVOLTI, DOPPIA MEDAGLIA D’ORO ALLA SELECTION MONDIALES DE VINS IN CANADA

La duplice affermazione arriva con il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Cuvée Brut e il Rosé L'Arte Spumantistica


Una doppietta tutta d'oro per Carpenè Malvolti alla 19° Sélection Mondiales de Vins, il più grande concorso enologico internazionale del Nord America che si è tenuto dal 30 maggio al 4 giugno all'Hotel Palace Royal a Quebec in Canada, grande paese importatore di vino e uno dei primi mercati di sbocco delle bollicine di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG.


E proprio un classico intramontabile del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG come la Cuvée Brut è stata insignita, insieme ad un'altra eccellenza di Carpenè Malvolti, il Rosè Brut L'Arte Spumantistica, della Medaglia d'Oro al concorso che ha visto la partecipazione di 1.806 vini, provenienti da 34 paesi del mondo. Le undici commissioni valutatrici composte da 73 membri totali provenienti da 20 paesi hanno premiato con i vari riconoscimenti 525 vini. In cima alla classifica delle regioni con il maggior numero di produttori premiati è proprio il Veneto e all'interno della regione una delle aziende che ha raccolto più medaglie è la Carpenè Malvolti.


Sia la Cuvée Brut – vino spumante aromatico, morbido, con un perlage finissimo e una fresca acidità che evidenzia le note di mela verde, agrumi e sfumature vegetali – che il Rosé Brut – Metodo Charmat a base di Raboso Piave e Pinot Nero spumantizzato per la prima volta nel 2005 da Carpenè Malvolti che sprigiona note delicate di fiori e più intense di frutti di bosco e marasca – rappresentano la punta di diamante della produzione Carpenè Malvolti, come testimonia il fatto che i loro nomi siano quelli che più spesso compaiono nel medagliere dell'azienda di Conegliano leader storica della DOCG.

(Visited 24 times, 1 visits today)