Ecoquartieri in Italia: un patto per la rigenerazione urbana

GBC Italia, Audis e Legambiente presentano il 6 giugno a Milano presso Assimpredil-ANCE in via San Maurilio 21 alle ore 14.30, il progetto:

Ecoquartieri in Italia: un patto per la rigenerazione urbana, una proposta per il rilancio economico, sociale, ambientale e culturale delle città e dei territori.

 

L’iniziativa parte da una considerazione di fondo sulla particolare situazione in cui si trova il nostro paese in questo momento che deve fronteggiare contemporaneamente numerose sfide:

  •  rilanciare l’economia e recuperare competitività;
  • allineare le proprie iniziative con le indicazioni internazionali, e in particolare europee, in materia di politiche ambientali
     
  • favorire il rilancio qualificato dell’occupazione;
  • risanare città e territori dai rischi ambientali e dal declino sociale, economico e culturale.

 

Esiste un ambito di intervento che consente di rispondere contemporaneamente a queste sfide: la rigenerazione urbana e territoriale. Come dimostrano le esperienze di molti paesi europei e occidentali e alcuni casi italiani, questo è un ambito dove l’azione congiunta di pubblico e privato può sviluppare vantaggi economici e sociali di assoluta rilevanza rimettendo in circolo patrimoni edilizi e territoriali che versano oggi in condizioni di degrado per le loro inadeguate caratteristiche strutturali, tipologiche, energetiche e ambientali.

Il progetto “Ecoquartieri in Italia: un patto per la rigenerazione urbana” intende contribuire all’affermazione della rigenerazione urbana e ambientale come chiave strategica per lo sviluppo. Il pomeriggio del 6 giugno a Milano verrà illustrato il percorso con cui Audis, GBC Italia e Legambiente intendono avviare l’elaborazione del progetto, con il coinvolgimento e la partecipazione di organizzazioni e operatori del settore.

(Visited 20 times, 1 visits today)