Apre Milano Moda Donna

Dal 23 Febbraio al 1 Marzo, la magia delle grandi firme animerà il capoluogo lombardo con le sfilate delle collezioni Autunno-Inverno 2011/2012.

 

getattachmentcaqxg7yxgetattachmentcaf6f6vk1

 

La kermesse di moda milanese si preannuncia ricca e fitta di eventi. Tra cui anche una sfilata in metropolitana. E la serata conclusiva con visita al nuovo Museo del ‘900, alla mostra di Arcimboldo a Palazzo Reale e alla personale dell’artista iraniana Shirin Neshat nella Sala delle Cariatidi.

Come per le passate edizioni la Camera Nazionale della Moda Italiana ha scelto come sede e cuore pulsante della manifestazione il quartier generale di Milano Moda Donna Palazzo Giureconsulti.

 

Una tensostruttura trasparente da mille posti in piazza Duomo, per le sfilate. Collegata da un nastro rosso steso per terra a Palazzo Giureconsulti, Palazzo Clerici e Palazzo Filologico. Questa è la novità della settimana di Milano Moda Donna, che conferma la sua scelta per il centro città.

Nel grande tendone trasparente davanti a Palazzo Carminati l’arrivo di modelle, buyers e giornalisti per 10 sfilate. Ma a profilarsi come l’evento più popolare della settimana, se non fra i giovani milanesi appassionati di moda, è la presenza dei Duran Duran il 25 febbraio: saranno al Teatro Dal Verme, con un incontro con il sindaco a mezzogiorno e l’esibizione della sera.

Accanto alle passerelle, diversi gli eventi promossi per fare “interagire la moda con la città – come ha spiegato il sindaco Letizia Moratti alla presentazione del programma della settmana insieme con il presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana Mario Boselli e l’assessore Giovanni Terzi, che ha illustrato le iniziative di “Milano Loves Fashion”. Oltre che la “Sala Duomo” trasparente, ci sarà una “Fashion house” all’Ottagono firmata da Michele De Lucchi, mentre Palazzo Marino si aprirà ai ricami di Pino Grasso.

 

Durante la conferenza stampa, il cavalier Boselli sottolinea la difficoltà di stilare un calendario che soddisfi tutte le maison. Auspicando un programma che possa rimanere fisso, di stagione in stagione. Proprio come quello francese.

Si rinnova il sostegno del Comune di Milano e del sindaco Letizia Moratti alla moda. Non fosse altro perché il comparto, insieme al design, costituisce il 22% del fatturato nazionale.

Le sfilate saranno trasmesse in diretta su due schermi in via Mercanti e in streaming sul sito della Camera della Moda, maxischermi in piazza San Babila e piazza Cordusio riproporranno le immagini delle sfilate Primavera-Estate 2011, a Palazzo Giureconsulti sarà aperta al pubblico la mostra fotografica “We love hair” di Karl Lagerfeld sulla moda dei capelli in Germania dai primi del Novecento ad oggi, e le creazioni di giovani stilisti sfileranno in metropolitana, sui vagoni del “Meneghino”.

 

“Solo 24 ore fa – ha spiegato Boselli – il calendario non c’era, e qualche amarezza resta perché tutti non si possono accontentare. Ma vogliamo arrivare a un calendario che non cambi di una virgola.

Più di duemila rappresentanti del settore, italiani e internazionali gungeranno a Milano per partecipare alle settantaquattro sfilate previste nel Calendario di questa 7 giorni ricca di eventi e presentazioni.

“Con la grande coerenza e l’impegno continuo della Camera Nazionale della Moda Italiana – ha commentato il presidente della Camera Nazionale della Moda – abbiamo voluto realizzare una setimana della moda che sia una vera settimana in piena sintonia  con i desideri dei cittadini e con gli interessi del sistema moda e delle attività economiche che si svolgerà nella città.

 

Mercedes-Benz si conferma un importante protagonista dei più importanti eventi legati alla moda. Milano rinnova anche nel 2011 l’appuntamento più atteso dagli appassionati del pret-à-porter femminile. Mercedes-Benz continua ad essere partner automobilistico della manifestazione,

protagonista con l’esclusivo spazio del Fashion Club, vero e proprio punto di riferimento all’interno del Milano Fashion Center a Palazzo Giureconsulti, nel cuore della città.

Qui si terranno eventi, cocktail post sfilate e presentazioni esclusive. Gli ospiti della manifestazione avranno come sempre a disposizione le berline con la Stella, Classe E e Classe S. Inoltre, saranno messi a disposizione dell’organizzazione anche cinque esemplari del nuovo monovolume Viano facelift. Il nuovo Coupé a quattro porte con la Stella, Classe CLS, sarà in esposizione per tutto il periodo della rassegna.

(Visited 25 times, 1 visits today)