CHOPIN E IL SUONO DI PLEYEL UNA SERATA DI MUSICA IN UN SALOTTO PARIGINO

Mercoledì 15 dicembre 2010 alle ore 19.30 il Museo Poldi Pezzoli, in occasione della XXII edizione del ciclo di concerti Alla ricerca dei suoni perduti, presenta Chopin e il suono di Pleyel. Una serata di musica in un salotto parigino: il tradizionale concerto di Natale su strumenti musicali antichi della collezione di Fernanda Giulini.

           

Il pianista Pierre Goy, il violoncellista Pier Paolo Toso e Clementine Hoogendoorn Scimone all’ottavino eseguono, accompagnati dal soprano Angela Kerrison, alcuni brani di Frédéric Chopin, in occasione del bicentenario della nascita del compositore.

 

Durante l’intervallo è possibile visitare, accompagnati dagli storici dell’arte del Museo, la mostra Botticelli nelle collezioni lombarde.

L’esposizione, in corso al Poldi Pezzoli fino al 28 febbraio 2011, riunisce per la prima volta le preziose opere di uno dei più grandi maestri del Rinascimento italiano conservate nelle collezioni pubbliche lombarde.

                     

In occasione del concerto è stato pubblicato il volume Chopin e il suono di Pleyel. L’opera, a cura di Florence Getréau, contiene anche il diario di Jozef Brzowski, musicista amico del compositore, che viene pubblicato per la prima volta in italiano. Il catalogo potrà essere acquistato tramite il sito www.villamedici-giulini.it.

 

Il concerto è organizzato con il contributo di Mediocredito Italiano.

Il ricavato della vendita andrà a sostegno dell’attività istituzionale del Museo Poldi Pezzoli.

 

Si ringrazia Serate Musicali per la preziosa collaborazione.

 

 

 

INFORMAZIONI

Prenotazioni: Serate Musicali – Galleria Buenos Aires 7 – tel. 02.29409724

Costo del biglietto: 30 euro. I biglietti si acquistano la sera stessa all’ingresso del Museo.

Web: www.museopoldipezzoli.it

(Visited 36 times, 1 visits today)