AL BABITONGA PAOLO CASTALDI E TEO MANZO LIVE PAINTING & MUSIC

  

Prosegue la rassegna di eventi “live” al bar ristorante e alla libreria

nella sede di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

BABITONGA: PAOLO CASTALDI E TEO MANZO, LIVE PAINTING & MUSIC

Oggi appuntamento  alle ore 20, con una “doppia” performance:

le canzoni di Teo Manzo si intrecciano con i disegni dal vivo di Paolo Castaldi

Musica e perfomance dal vivo tornano ad animare le serate al Babitonga:  giovedì 11 gennaio, alle ore 20, Paolo Castaldi, artista e disegnatore, dialogherà con la musica e i versi di Teo Manzo.

Al centro della doppia “performance” è “Allen Meyer” (BeccoGiallo, 2017), graphic novel scritta e disegnata da Castaldi e direttamente ispirata dall’album di Manzo, “Le Piromani” (La Libellula, 2015).

Dalla musica al disegno, e ritorno. L’appuntamento  è il primo evento live che inaugura il 2018 de laFeltrinelli e del Babitonga di Viale Pasubio: il bar-ristorante e la libreria che animano dal mattino fino al dopo cena il piano terra della sede di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.

Ogni settimana ci sarà spazio per un mini-live allestito in mezzo ai libri. Cantautori, artisti e gruppi provenienti dal panorama indipendente, milanese, ma non solo: dall’acustico all’elettronica, gli eventi live del Babitonga sono all’insegna del sound autentico e della varietà della proposta. In sala, o meglio in libreria, la musica è protagonista di una serata che trascorre gustando un drink o sfogliando un buon libro.

I protagonisti della serata: Paolo Castaldi, “Allen Mayer” e Teo Manzo

“Allen Meyer”, la nuova graphic novel firmata da Paolo Castaldi, è ambientata in un ‘800 “distopico”. In una Milano su cui incombe l’inizio di una guerra civile, il romanzo a fumetti racconta una grande storia d’amore e al contempo offre una fotografia senza sconti e più che mai attuale sul ruolo dell’informazione e sulla manipolazione dell’opinione pubblica ai nostri giorni. Il fumetto di Castaldi prende le mosse dall’album di esordio del poeta e cantautore Teo Manzo, “Le Piromani”, uscito nel 2015. Il lavoro di Manzo si presenta come un concept-album, una narrazione continua per parole e musica che narra la storia dell’astronomo Allen Meyer e della tragica perdita della sua donna amata.

Il “Babitonga” e laFeltrinelli di Viale Pasubio

Situati al piano terra della nuova “Casa europea delle scienze sociali”, laFeltrinelli di Viale Pasubio e il “Babitonga Café” sono gli spazi destinati all’incontro, alla socialità e all’intrattenimento: due ambienti fusi insieme, senza soluzione di continuità e aperti all’esterno. Nuovo punto di riferimento per il quartiere, il “Babitonga Café” apre le porte fin dal mattino con un servizio completo per l’intera giornata, dalla colazione all’after dinner. Fornita di oltre 15 mila titoli, laFeltrinelli di Viale Pasubio presenta un assortimento dedicato in particolare alla letteratura, alla saggistica e alle arti visive, con proposte tematiche che accompagnano le aree di ricerca sviluppate da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.

 

 

(Visited 82 times, 1 visits today)