TOM. The Ordinary Market, il nuovo locale di food, drinks & music.Milano

SLM_8969 Bassa  SLM_8890 Bassa  SLM_8912 Bassa

A Milano sta riscuotendo un grande successo TOM.TheOrdinaryMarket, il nuovo locale ispirato ai club di Berlino e New York: da un lato il ristorante – bar (TOM.TheOrdinaryMarket, acronimo dello stesso nome del locale) con ottimo cibo e ottimi drink, dall’altro una zona black per il club (Stock) che propone musica di tendenza.

TOM. è uno dei pochissimi luoghi a Milano dove l’anima notturna del locale è affiancata da uno spazio piacevolissimo e friendly, in cui gustare cucina di alto livello, sia per il lunch, sia per l’aperitivo, e infine per la cena.

 

Ottima la cucina, con lo chef Alessandro Cresta che propone un menu di ispirazione internazionale , senza dimenticare le influenze della sua patria di origine la Lunigiana, che reinterpreta inserendo anche a pranzo specialità tipiche della tradizione come i “testaroli”.

 

IL BUSINESS LUNCH propone piatti veloci ma appetitosi che variano di giorno in giorno, seguendo il meglio che la stagione offre, sempre con paste fresche fatte in casa.

Sempre in menu delle sfiziose insalate abbinate a qualche “street food”.

I prezzi, a pranzo, non superano i 10 euro e includono un primo o un secondo a scelta, compresi acqua e caffè.

 

L’APERITIVO non è il classico happy hour, ma vuole offrire un momento di vero relax, con ottimi drink (o ricercate ed artigianali birre), accompagnati da proposte sfiziose ed inusuali, studiate per il piacevole incontro tra amici, comodamente seduti negli accoglienti divani. È un momento che può eventualmente proseguire con la cena. Ma che non vuole sostituirsi alla cena.

Costo dell’aperitivo a partire da € 8.

 

LA CENA si arricchisce con i più svariati suggerimenti che TOM. ha portato dalle varie parti del mondo. Forti le influenze spagnole o peruviane (come le tapas, il lomo saltado o il ceviche) mai banali i contorni (come le patatas bravas o la “yuca frita”, tubero sudamericano).

Si inizia con un ” TOM.’s gift “: divertente e gustoso vasetto di pomodoro grattugiato, olio Evo e pane tostato caldo.

Ogni piatto del menu serale è sempre accompagnato da tre ciotole “side dishes “: riso basmati pilaf, carpaccio di finocchi con salsa Mary e “yuca frita”.

 

Costi della cena variabili a seconda delle tapas (da € 6 a €18), con un menu degustazione composto da 6 piatti che lo chef sceglie tra le 27 tapas disponibili (€ 35 vino escluso).

 

STOCK: durante la prima settimana, si sono alternati nello ” Stock ” nomi conosciuti a livello internazionale come: Benoit e Sergio, Black Wax, Olimpya e la band di Pharrel Williams ospite in un after show dopo il concerto di sabato 20 Settembre.

(Visited 168 times, 1 visits today)