Bonaventura Maschio e Pastificio dei Campi: un distillato di passione

10347714_991258974234310_8480709851768082379_n

Sfatare il mito del distillato da consumare solo a fine pasto. È questo l’obiettivo della
collaborazione a quattro mani che vedrà protagonisti alla prossima edizione del Salone del Gusto
(a Torino dal 23 al 27 ottobre) la distilleria Bonaventura Maschio e il Pastificio dei Campi. “Pasta
distillata” è l’originale e innovativo progetto nato dal sodalizio di due eccellenze del made in Italy:
l’acquavite d’uva e la pasta di Gragnano.
Con questa iniziativa Bonaventura Maschio prosegue così nel percorso dedicato alla degustazione
unconventional di Prime Uve: il prezioso distillato viene interpretato dai grandi chef.
Due grandi artigiani del gusto insieme per dimostrare che con un po’ di creatività e fantasia si
possono rompere gli schemi e infrangere preconcetti gastronomici.
Per raccontare quali sorprese può riservare l’abbinamento pasta/distillato, scenderanno in campo
famosi chef che delizieranno il pubblico con originali e sorprendenti piatti. Per l’occasione, dalle
12.30 alle 15.00, Marcello Trentini del Ristorante Magorabin di Torino (giovedì 23), Peppe Guida
del Ristorante Antica Osteria Nonna Rosa di Napoli (venerdì 24) ed Eugenio Boer del Fish Bar di
Milano (sabato 25) si alterneranno ai fornelli di una coloratissima cucina-caravan per presentare
un inedito street-food in cui la pasta di Gragnano si sposerà con Prime Uve Bianche, Nere e Oro.

Un intenso ed emozionate weekend per il palato che sabato 25 uscirà dai confini del Salone del
Gusto per regalare una serata all’insegna della sperimentazione culinaria nello splendido
ristorante di Marcello Trentini (solo su invito).
Domenica 26, invece, alcuni tra i più celebri Maître appartenenti all’Associazione “Noi di Sala” si
sfideranno in una scanzonata performance culinaria. Matteo Zappile de Il Pagliaccio (Roma), Rudy
Travagli di Villa Laetizia (Roma), Valerio Capriotti del ristorante Il Duomo (Ragusa) e Nicola
Ultimo del ristorante Vun – Park Hyatt (Milano) indosseranno per un giorno i panni dello chef per
proporre un originale “pranzo della domenica” con una loro interpretazione di “Pasta Distillata”

(Visited 29 times, 1 visits today)