DESIGN WEEK 2019: IN MOSTRA A PALAZZO LITTA A.X.A.P.

DESIGN WEEK 2019: IN MOSTRA A PALAZZO LITTA A.X.A.P.
IL PROGETTO NATO DALLA COLLABORAZIONE TRA XL EXTRALIGHT E GLI
STUDENTI DELLA SCUOLA POLITECNICA DI DESIGN SPD

Martedì 9/04, inaugurazione dalle 19 alle 23

Palazzo Litta, Corso Magenta 24 Milano

A.X.A.P. è As Extra As Possible. Il progetto sviluppato da XL EXTRALIGHT® e Scuola Politecnica di
Design SPD, curato da Matteo Ragni Studio, esalta un materiale unico: la creatività degli studenti SPD
e le straordinarie potenzialità di XL EXTRALIGHT®
, ultraleggero, innovativo e altamente tecnologico.
La mostra, in arrivo a Palazzo Litta durante la Design Week milanese, si divide in due momenti:
l’installazione firmata da Matteo Ragni Studio e i progetti degli studenti del Master SPD in Industrial
Design che hanno interpretato le molteplici potenzialità di XL EXTRALIGHT®.
Milano 8 marzo – In un mondo che va sempre più veloce, la ricerca della leggerezza è la chiave per affrontare
la complessità delle nostre giornate. L’installazione A.X.A.P ovvero as extra as possible prende spunto da
questa osservazione. Il progetto nasce dalla collaborazione tra XL EXTRALIGHT® e Scuola Politecnica di
Design SPD ed è ospitato a Palazzo Litta, il cuore pulsante del Fuorisalone milanese.
Il concept è firmato da Matteo Ragni Studio e racconta le potenzialità di XL EXTRALIGHT® attraverso
l’interpretazione di 20 studenti internazionali di SPD che hanno dato nuova forma alle tante caratteristiche del
materiale: flessibilità, durabilità, igiene e soprattutto leggerezza e versatilità. Gli stessi valori sono sintetizzati
nell’installazione di Matteo Ragni Studio che apre la mostra: centinaia di farfalle che prendono il volo e
racchiudono una promessa straordinaria, l’estrema leggerezza del materiale. Nelle parole di Matteo Ragni “di
grande ispirazione è stata la farfalla, l’animale che in assoluto rappresenta questo valore in natura. Un
animale magico, rappresentazione di leggerezza e bellezza, che con il suo volo è capace di affascinare
chiunque abbia la fortuna di avvicinarlo, nel silenzio contemplativo di un momento in cui il tempo sembra
fermarsi per un attimo: quello, appunto, di un battito di ali di farfalla”.
Insieme a Antonio De Marco, Matteo Ragni ha coordinato anche i progetti degli studenti SPD che sono
racchiusi in una galleria museale, con boiserie in mdf Fibracolour di Finsa e teche luminose che contengono i
prototipi, accanto a campioni da toccare per un’esperienza diretta del materiale. I sette progetti degli studenti
della Scuola Politecnica di Design esaltano le caratteristiche uniche del materiale come il comfort, la
resistenza, la galleggiabilità. Ne indagano applicazioni inedite in diversi contesti, dall’outdoor al pet care
fino al mercato kids. Il progetto A.X.A.P valorizza le risorse creative del materiale e individua nuovi territori
dove l’ingredient brand XL EXTRALIGHT® non è mai stato utilizzato.
“L’obiettivo principale della collaborazione con Scuola Politecnica di Design SPD è quello di raccontare in che
modo XL EXTRALIGHT® è l’ingredient ideale che fa la differenza per la realizzazione di oggetti estremamente
versatili, leggeri e sorprendenti siano essi di uso quotidiano o meno – afferma Sara Vecchiola, Responsabile
Brand Marketing e Communication di Finproject – Fedeli alla filosofia del brand, abbiamo puntato sul talento
differente di giovani creativi per reinterpretare il concetto di leggerezza dal loro punto di vista”.
“La collaborazione con le aziende è fondamentale per SPD: permette agli studenti di misurarsi con prodotti ed
esigenze reali – secondo Rita Preatoni, Responsabile Didattica SPD – Anche in questo caso, il rapporto con
Finproject ha aiutato i nostri giovani designer ad esprimere al meglio la loro sensibilità trovando un equilibrio
tra la spinta creativa e la fattibilità delle idee. Questo è per noi la forma di allenamento più efficace per la
professione futura”.

(Visited 55 times, 1 visits today)