Riflessi a Moacasa

In occasione della 44esima edizione di Moacasa, la fiera leader nel settore mobili e arredamento per il centro e sud Italia che raccoglie i migliori marchi del Made in Italy, Riflessi si presenta per la prima volta con uno stand proprio che conta circa 200mq, nel quale espone numerose novità di prodotto.

Dal 27 ottobre al 4 novembre, Moacasa sarà catalizzatrice degli stili e delle tendenze del momento, che Riflessi interpreta dando ancora prova di saper combinare design e funzionalità, in una continua ricerca del bello ma anche di flessibilità, ampliando la gamma degli stili di alcuni dei suoi prodotti iconici e accrescendone la già ricca possibilità di personalizzazione.

Tra le novità assolute presentate per la prima volta proprio durante i giorni della fiera ci sono Round e Square, i tavoli di dimensioni contenute ma allungabili con base in alluminio a scelta tra le numerose proposte firmate Riflessi. Come si può intuire dal loro nome, i piani di questi tavoli sono rispettivamente tondo e quadrato, e verranno presentati nella splendida finitura in Bianco Statuario. Ciò che rende sorprendenti questi tavoli è la loro estrema praticità: Round parte da una base di un diametro di 100cm e Square da una piano di 100x100cm ma entrambi possono raggiungere una lunghezza di 150cm con un’ulteriore estensione sino a 170cm quando il piano misura 120cm.

Eleganza e comfort sono le parole chiave delle nuove Brigitte, Cherie ed Angy, le sedie con gambe in legno e seduta imbottita, disponibili con schienale alto o basso. Ognuno di questi tre capolavori d’artigianato, che presentano un mix materico di grande impatto visivo, ha una particolarità che lo distingue dagli altri: Brigitte si caratterizza per la sua pulizia formale, Cherie per l’applicazione di un sottile cuscino sulla seduta e sullo schienale ed Angy per l’ergonomia del suo schienale.

Mito, uno degli specchi più rappresentativi nella storia di Riflessi, si rifà il look: la cornice in alluminio martellata singolarmente a mano, non rinuncia all’artigianalità che rende ogni pezzo unico e diverso da qualunque altro, ma dà ancor più libertà all’artista artigiano, che crea una nuova affascinante modellatura con una bombatura più accentuata, applicabile sia nella versione quadrata che rettangolare dello specchio.

Moacasa si conferma così un appuntamento importante per Riflessi, un momento per incontrare il pubblico e coglierne sempre di più le esigenze, proponendo soluzioni che emozionino e valorizzino il saper fare italiano.

(Visited 36 times, 1 visits today)