Al via il “Tartufo Day”: un giorno totalmente dedicato al tartufo per omaggiare uno dei simboli della cioccolateria piemontese

 

Fabbriche aperte, iniziative speciali e collaborazioni con insegne note della ristorazione torinese: sabato 27 ottobre tante iniziative per assaggiare e scoprire il tartufo in ogni sua forma e declinazione.

Simbolo dell’eccellenza della cioccolateria nel mondo, il tartufo affonda le sue radici nel territorio piemontese e riassume al suo interno sapori e profumi tipici di questa zona con la sua inconfondibile ricetta a base di cacao finissimo e nocciole del Piemonte. Una vera icona della gastronomia made in Italy che come ogni stella merita di essere celebrata in un giorno speciale: sabato 27 ottobre. È questa la data scelta per il Tartufo Day, un momento dedicato ai golosi che vuole festeggiare un prodotto capace di racchiudere il cuore e la tradizione della cioccolateria torinese attraverso una serie di iniziative speciali, tra le quali la visita ai laboratori di produzione, la degustazione dei tartufi all’interno di menu d’alta cucina e molto altro.

“Il Tartufo Day sarà un modo per fare cultura su un prodotto tipico della tradizione piemontese e al contempo raccontare come il suo dna continua ad evolversi attraverso interpretazioni contemporanee per rispondere al gusto moderno, a nuove suggestioni e a stimoli internazionali.” 

A parlare è Sergio Arzilli, fondatore dell’azienda La Perla di Torino, una delle più grandi interpreti del tartufo al cioccolato che nel corso degli anni ha saputo valorizzare attraverso ricette tradizionali e innovative nel segno dell’eccellenza.

“Abbiamo voluto creare il Tartufo Day – continua Arzilli – per rendere omaggio a uno dei prodotti più identificativi del nostro territorio e che più di ogni altro identifica la nostra immagine, grazie al quale siamo riusciti a conquistare importanti traguardi, tra cui il recente e prestigioso riconoscimento Maestri del Gusto di Torino”. 

Fabbriche Aperte
Scoprire il sapere artigianale dietro a una produzione d’eccellenza

In occasione del Tartufo Day, sabato 27 ottobre, La Perla di Torino aprirà le porte della sua azienda per un tour alla scoperta del mondo del cioccolato e della sua lavorazione. La giornata si inserisce nell’agenda “Fabbriche Aperte”,una rassegna ideata da Regione Piemonte per far scoprire ai cittadini le realtà che arricchiscono il territorio grazie al loro saper fare, all’artigianalità e all’innovazione.

Dalla lavorazione delle materie prime alla tostatura delle nocciole piemontesi, passando per la ricettazione fino al confezionamento del prodotto finito: durante la visita in azienda sarà possibile seguire le varie fasi di produzione dei tartufi step by step. Il percorso si concluderà con una degustazione delle esclusive declinazioni targate La Perla: dalle ricette tradizionali a quelle più innovative che si ispirano al mondo della pasticceria italiana come il goloso Triple Chocolate e altre a prova d’intolleranza e scelte alimentari come il Latte Senza Latte, un tartufo di cioccolato a base di latte di cocco dal gusto fresco e vellutato.
(Le visite sono su prenotazione. Durata visita 1.30 h – orari 10.30, 12, 14.30, 16.30. Informazioni e prenotazioni al+39 0112482149)

Pack limited edition 

La Perla di Torino lancerà anche un packaging esclusivo per il Tartufo Day: scatola nera, nastro dorato e un mix ben assortito delle sue varianti di tartufo, un involucro fatto di classe ed eleganza per racchiudere tutta la qualità, la ricerca e l’innovazione che caratterizzano i prodotti La Perla. Il cofanetto sarà disponibile solo per pochi giorni e in numero limitato, una vera chicca da collezione per gli appassionati di cioccolato. La special edition sarà in vendita presso l’azienda a fine delle degustazioni, online sul canale e-commerce del brand e presso la boutique di Via Catania a Torino, dove in contemporanea saranno allestiti dei corner ad hoc con promo speciali su prodotti selezionati a marchio La Perla di Torino.

Tartufo di cioccolato e alta cucina: dove assaggiarlo 

Chi l’ha detto che il tartufo di cioccolato si gusta solo nel calore della dimensione domestica? In partnership con due note insegne della ristorazione torinese come Piano 35, guidato dallo chef Marco Sacco, e Magorabin, che ha da poco cambiato veste e location per regalare uno spazio più ampio all’esperienza culinaria dello chef Marcello Trentini, La Perla di Torino si appresta a conquistare i palati fini della città. Sabato 27 ottobre i suoi tartufi saranno serviti come piccola pasticceria presso i migliori ristoranti di Torino, per far scoprire la maestria e i sapori suadenti che si nascondono all’interno di questa prelibatezza di cioccolato. Ma non solo ristoranti, per l’occasione i tartufi della maison torinese saranno anche in degustazione presso il Circolo dei Lettori di Torino e presso Casa Martini con speciali corner dedicati al celebre cioccolatino.

(Visited 46 times, 1 visits today)