VOLT CLUB SEASON 18/19 REOPENING

VOLT CLUB SEASON 18/19 REOPENING

Ha ripreso la programmazione del locale milanese punto di riferimento per gli amanti del clubbing internazionale

Dal 13 settembre è ripartita per la stagione 18/19 la proposta di dj d’avanguardia del VOLT, il club nato solo due anni fa nel cuore di Milano in Viale Molino delle Armi che già rappresenta un punto di riferimento per una nightlife cosmopolita e attenta alla qualità. Ogni settimana si balla il giovedì con una serata dedicata all’Hip Hop e alla Trap mentre il venerdì e il sabato sono rispettivamente dedicati alla musica Techno e nu disco/ house: l’ingresso è a pagamento con selezione.

Questa la schedule per il weekend della fashion week della Moda di settembre 2018:

– Venerdi 21 settembre: HUNTER GAME + abstrakt (resident dj)

– Sabato 22 settembre: BRINA KNAUSS + Stefano De K

Il locale

Apparso sulla scena della musica elettronica milanese nel 2016, il VOLT si è affermato come luogo esclusivo e di qualità per tutti coloro che ricercano un’esperienza musicale unica immergendosi in una location che unisce estetica minimale e post- industriale.

Il locale nasce dalla passione di Claudio Antonioli per la musica elettronica. Eclettico imprenditore noto per la sua attività di scouting nel mondo della moda grazie a una continua ricerca di brand emergenti è anche fondatore e socio di maggioranza di New Guards Group, holding che raggruppa marchi fondamentali della scena street come Off-White, Marcelo Burlon, Palm Angels e Heron Preston.

Il VOLT incarna la voglia di allargare la passione per i party ad amici e spiriti affini, una sinergia continua tra musica, moda e respiro internazionale. Offrendo la possibilità di vivere notti che uniscono alta qualità musicale e una certa intimità da club privé.

Il design e gli arredi

VOLT si distingue per una speciale attenzione ai particolari: dall’impianto luci ai dettagli delle sedute, parte fondamentale dell’esperienza. L’ingresso da via Molino delle Armi è nero, quasi anonimo. Una piccola insegna luminosa indica la presenza del “Volt”, una destinazione e non una vetrina. I materiali utilizzati sono pochi, crudi e tendenzialmente scuri per lasciare spazio alla musica, vera protagonista del luogo.

Un unico materiale, il cemento nero, riveste tutto lo spazio: dai pavimenti alle pareti. In contrasto, un singolo elemento protagonista al centro della sala principale; la maestosa gabbia in tondini di ottone che racchiude lo spazio dedicato al DJ e un piccolo privé.

Le luci della pista, con una soluzione non convenzionale, si presentano come una distesa di led a bacchette monodirezionali che cambiano colore e cromia muovendosi in simbiosi con la musica della consolle.

Gli arredi, pochi ed essenziali, sono costituiti da divani bassi, di pelle nera, disegnati appositamente per lo spazio così come i tavolini in ferro e ottone.

Le bottigliere sono disegnate appositamente per lo spazio e ripropongono il leitmotiv dell’ottone, ricordando scaffalature tecniche da magazzino ingentilite da un fondo di specchi fané e luci sospese con lampadina visibile.

La vision del progetto è stata rivisitare un club dal sapore garage, dark ma contemporaneo, dove il focus, oltre a un design essenziale e pulito fosse la celebrazione della musica, quella giusta.

Beverage altamente selezionato

La selezione beverage è curata e attenta con etichette top di gamma, sia per i drink di linea che per il servizio ai tavoli.

Tra i brand si distinguono: Grey Goose, Belvedere, Hendrix, Patron, Don Julio.

Per gli amanti delle Bollicine Dom Perignon, Krug, Ruinart, Moet Chandon e Veuve Cliquot.

Un plus nella selezione delle birre è Noam Beer, berlinese e lager 100% presente in italia solamente al Volt Club.

VOLT CLUB

Viale Molino delle Armi, 6 – 20123 Milano

Aperto dalle 00.00 alle 5.00

Prezzo ingresso 15-20€

Costo Drink: 12€ drink standard/birre // 15€ premium drink

(Visited 52 times, 1 visits today)