CARREFOUR ITALIA È PARTNER DI SEEDS&CHIPS PER SOSTENERE L’INNOVAZIONE NEL SETTORE FOOD

Carrefour Italia è a fianco a Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit, il
più importante evento internazionale dedicato alla food innovation, che si terrà dal 7 al 10 maggio 2018 al
MiCo di Milano e che vedrà tra i relatori John F. Kerry, 68° Segretario di Stato statunitense, e Howard Schultz,
Executive Chairman di Starbucks.
“Siamo fermamente convinti che per accelerare il processo della transizione alimentare, un concetto che per
noi indica un cambiamento radicale verso una maggiore sostenibilità, trasparenza e attenzione ai temi della
salute e sicurezza alimentare, sia necessario lavorare sul tema dell’innovazione.” – commenta Stéphane
Coum, Direttore Operations Carrefour Italia, che il 9 maggio alle 11.30 sarà uno dei relatori del panel “The
Future of Retail…Today and Tomorrow”. “Oggi uno dei contributi più validi e rivoluzionari all’evoluzione del
mondo del food viene fornito dalle giovani realtà come le start-up. Crediamo molto nei frutti del lavoro
sinergico tra le aziende leader del food industry e gli stakeholder coinvolti nel processo di innovazione del
settore agroalimentare, ed è per questo che continuiamo a supportare con decisione le idee innovative e
coraggiose”.
Carrefour Italia attraverso il progetto “Big Brother” infatti supporta la presenza a Seeds&Chips di ReBox e
Wasteless, due start-up che propongono soluzioni concrete al problema dello spreco alimentare. ReBox è un
progetto etico ed ecologico nato in Italia dall’idea dei due soci Marco Lei e Daniela Demasi, che hanno dato
vita alla startup Malvida, per la commercializzazione di scatole per l’asporto del cibo e bevande avanzate dai
ristoranti o per il take away; mentre Wasteless è start-up nata nel 2016 e basata a Tel Aviv e New York che
ha applicato l’Internet of Things al mondo dei supermercati, ideando la prima soluzione al mondo di
apprendimento automatico e monitoraggio in tempo reale delle merci sugli scaffali per offrire ai clienti prezzi
dinamici in base alla data di scadenza dei prodotti.
Nell’ottica di sostenere ulteriormente i progetti innovativi che potranno contribuire alla rivoluzione del
mondo agroalimentare, Carrefour Italia il 10 maggio premierà una delle oltre 70 start-up che hanno
partecipato alla call del premio “Let’s Emerge Award”. In palio, l’inserimento del prodotto della start up
vincitrice all’interno dell’assortimento di Carrefour Italia per un anno. La call è stata promossa da Emerge, la
startup innovativa B2B che aiuta i produttori alimentari italiani ad emergere nello scenario internazionale e

Il Gruppo Carrefour, primo distributore europeo al servizio degli italiani
Il Gruppo Carrefour, primo distributore in Europa e secondo nel Mondo, con una cifra d’affari pari a 4,85 Mld euro (2016), opera in
Italia con 1.074 punti vendita suddivisi in 54 Ipermercati Carrefour (di cui 2 franchising), 407 Supermercati Carrefour Market (di cui
222 diretti e 185 franchising), 597 punti vendita di prossimità Carrefour Express (di cui 184 diretti e 413 franchising) , 13 Cash and
Carry (Docks Market e GrossIper) e 3 punti vendita Supeco.
Carrefour presente in 18 regioni, impiega in Italia oltre 20.000 collaboratori impegnati quotidianamente nell’offrire i migliori servizi
ai clienti, ed è una delle realtà della distribuzione più capillari sul territorio italiano.
Innovazione, convenienza, servizi e valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche del territorio italiano sono i principali punti di
forza di Carrefour Italia, che ha sviluppato una gamma di prodotti a marchio con oltre 3.000 referenze, coprendo così tutte le
categorie merceologiche.
In un’ottica di differenziazione e di sempre maggiore attenzione alla qualità, alla convenienza e alla completezza dell’offerta,
Carrefour Italia ha sviluppato alcuni servizi extra core business quali, ad esempio, Carrefour Banca con 30 sportelli operativi, 5
autolavaggi e 24 stazioni di carburante gestite dal Gruppo. Per maggiori informazioni www.carrefour.it

(Visited 44 times, 1 visits today)