Arriva Cuvée J.R.E. N° 4, la Riserva “su misura” creata da Berlucchi con i sommelier dell’Associazione Jeunes Restaurateurs 

Arriva Cuvée J.R.E. N° 4, la Riserva “su misura”

creata da Berlucchi con i sommelier dell’Associazione Jeunes Restaurateurs

Nasce Cuvée J.R.E. N° 4, il Franciacorta Extra Brut Riserva 2008 “fatto su misura” da Berlucchi con i sommelier dell’Associazione Jeunes Restaurateurs.

N° 4 è stato selezionato la scorsa primavera a Palazzo Lana Berlucchi, quando una rappresentanza dei sommellier JRE ha degustato con Luca Marchini, presidentedell’Associazione, e Arturo Ziliani, enologo e amministratore delegato Berlucchi, nove differenti Riserve. I qualificati assaggiatori hanno poi scelto quella più affine al loropalato esperto e ai piatti creativi dei loro ristoranti.

La Cuvée “su misura” è un Franciacorta Riserva da uve Chardonnay (58%) e Pinot Nero (42%) della vendemmia 2008 provenienti da vigneti di proprietà a Borgonato. I vini base sono stati affinati sia in acciaio che in barrique, con parziale malolattica, per conferire loro consistenza e rotondità. Dopo un riposo di 96 mesi sui lieviti, al dégorgement è stata aggiunta una moderata quantità di sciroppo di dosaggio, 4 grammi per litro, in modo da enfatizzare la personalità genuina e vibrante del vino.

“Cuvée J.R.E N° 4 rappresenta la massima espressione della capacità di chi fa vino e di chi lo presenta”, dice Luca Marchini, presidente J.R.E. “Siamo felici che il rapporto con Berlucchi si stia sempre più consolidando: questa non è una sola partnership, ma un vero e proprio progetto arrivato oggi al quarto atto”.

“Un plauso ai sommellier J.R.E., è molto difficile valutare l’evoluzione nel medio termine di Riserve Franciacorta appena dégorgiate: loro invece hanno dato una grande prova, è un piacere confrontarsi con palati tanto sensibili”.

Prodotta in cinquemila bottiglie soltanto, Cuvée J.R.E. N° 4 è disponibile in esclusiva presso i ristoranti dell’Associazione.

SCHEDA TECNICA

CUVÉE JRE N�4 FRANCIACORTA
EXTRA BRUT RISERVA 2008
UVE: Chardonnay (58%) e Pinot Nero (42%) provenienti
esclusivamente da vigneti di proprietà ad alta densità siti
a Borgonato di Corte Franca.
RESA IN VIGNA: Variabile da 90 a 95quintali d’uva
per ettaro, con una resa in mosto del 33%
VINIFICAZIONE: Spremitura soffice e progressiva
dei grappoli con frazionamento dei mosti;
fermentazione alcolica in vasca d’acciaio.
Il 37 % dei vini componenti l’assemblaggio affina per 6
mesi in barrique di rovere a contatto con
i lieviti, dove svolge anche la fermentazione malolattica.
MATURAZIONE: Preparazione della cuvée nella
primavera successiva alla vendemmia,
esclusivamente con il 100% di vini dell’annata. Messo in
bottiglia con sciroppo di tiraggio a 24 g/l di zuccheri e
lieviti selezionati il 5 maggio 2009. Affinamento a
contatto con i lieviti per almeno
96 mesi, seguito da altri 4 mesi dopo la sboccatura
DOSAGGIO: Extra brut
DISPONIBILE NELLA VERSIONE: Bottiglia 0.75 l
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
ASPETTO VISIVO: Spuma cremosa e persistente;
perlage sottile, continuo e numeroso
COLORE: Giallo paglierino con riflessi ramati
PROFUMO: Bouquet elegante, intenso e fragrante,
con sentori di fiori d’arancio e profumo di frutta
a pasta gialla.
SAPORE: Al palato è intenso ed elegante, la sapidit
e la mineralità del Pinot Nero si amalgamano e si
completano con la rotondità e la polposit
dello Chardonnay.
Nel finale risalta la cremosità della carbonica.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 8 °C
DATI ANALITICI INDICATIVI
Alcool 12,5 % vol – Zuccheri 4.0 g/l – Acidità totale 7,5g/l
pH 3,09

(Visited 42 times, 1 visits today)