Viaggi di Boscolo non solo un viaggio ma un’esperienza unica da ricordare!

Volete imparare a fare il pane? vi attende Matera! Sognate di volare? Vi attendono le Dolomiti! Desiderate imparare l’arte della fotografia in una delle città più belle del mondo? Vi aspetta Venezia…

Matera e l’arte del pane Prima di giungere a Matera, la famosa città dei Sassi, lasciatevi conquistare dalle tante bellezze della sua provincia. Tra queste spicca la cittadina di Montescaglioso, un importante centro storico e culturale, dove ammirare l’Abbazia benedettina di San Michele Arcangelo e il Parco delle Chiese Rupestri; da vedere anche e il Villaggio neolitico di Murgia Timone, per visitare antichi luoghi di culto e godere di un’impareggiabile vista dal belvedere.
Arrivati a Matera, per cena potete provare il 900 Restaurant, che propone prodotti tipici lucani e rivisita i piatti della tradizione con gusto innovativo. Fiore all’occhiello della gastronomia locale, il pane di Matera è apprezzato per il suo gusto genuino e per l’inconfondibile profumo. Nel migliore forno di Matera, l’esperienza per voi prenotata e inclusa, vi farà scoprire le antiche tecniche per la preparazione di pane e focacce, che potrete poi degustare appena sfornate e accompagnate da un buon bicchiere di vino. Nel pomeriggio vi suggeriamo di visitare il Piano, il nucleo abitato sopra i Sassi, e la Civita, cioè lo sperone di roccia che si estende tra i due complessi di Sassi. Per cena potete assaggiare la cucina casereccia del ristorante Stano, che propone i prodotti tipici del territorio. Per concludere la vostra vacanza in Basilicata nel migliore dei modi, vi consigliamo di dedicare la mattina alla scoperta delle cisterne che per secoli hanno provveduto al fabbisogno idrico della città. Tra queste spicca il Palombaro Lungo, ossia la più grande cisterna custodita nella città di Matera: interamente scavata a mano, è stata utilizzata fino alla fine del secolo scorso. Nel raggiungerla, scoprirete vie punteggiate di botteghe artigianali nelle quali si realizzano il cucù, il fischietto beneaugurante simbolo di Matera, e le pupe dipinte a mano, ottimi souvenir da portare con sé.

3 giorni a partire da 175 € a persona www.boscolo.com

 

Portofino e le Cinque Terre: trekking suggestivo

Percorrere la strada verso Santa Margherita è di per sé un’immersione nella bellezza: fate tappa a Camogli dove ogni angolo del centro storico diventa una finestra aperta sul mare. Se è ora di pranzo vi consigliamo il Ristorante Porto Prego, per provare le crudité, specialità di pesce fresco. Riprendete la strada per Santa Margherita costeggiando il mare e ammirando le emozionanti vedute. Non mancate di fermarvi a San Fruttuoso, per uno sguardo all’Abbazia nascosta nella piccola cala. Giunti a Santa Margherita Ligure per la cena, vi suggeriamo la splendida terrazza fronte mare del Ristorante La Darsena. In mattinata un’esperta guida locale, inclusa nel pacchetto, vi attende per rendere la vostra vacanza in Liguria originale ed emozionante e accompagnarvi in un itinerario di mini-trekking lungo sentieri sospesi sul mare. Percorrerete l’antica mulattiera, all’interno del Parco Naturale di Portofino, che collegava Santa Margherita Ligure con il prestigioso borgo, attraverso il tipico paesaggio ligure, dove il verde degli ulivi si fonde con l’azzurro del mare. Nel pomeriggio rilassatevi con una passeggiata in centro prima di concludere la giornata con una cena, magari alla Trattoria Da Pezzi, dove assaggiare genuine specialità liguri.
 La giornata è interamente dedicata alla scoperta delle Cinque Terre accompagnati ancora una volta da una guida (compresa). Partendo da Levanto percorrerete i sentieri a picco sul mare che uniscono i 5 borghi marinari; potrete scegliere fra itinerari di trekking di media difficoltà oppure più semplici passeggiate, che prevedono soste a Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza per giungere a Monterosso. Prima di rientrare in hotel, prendetevi il tempo per un rilassante aperitivo o per una cena informale alla Cantina di Micky, sorseggiando uno dei molti vini di qualità proposti. Santa Margherita Ligure si è trasformata da borgo di pescatori ad animata località turistica ai primi del Novecento, quando fu scoperta dal turismo d’élite della ricca borghesia europea. Varie sono le tracce dello stile liberty sui signorili palazzi e sui grandi alberghi in perfetto stile modernista che si mescolano alle originali casette multicolore tipiche dei villaggi di mare

4 giorni a partire da 510 € a persona www.boscolo.com

 

Le dolomiti In volo Bolzano è una naturale porta d’accesso verso le favolose Dolomiti, ma merita di essere visitata anche per le sue bellezze. Da piazza Walther, centro del vecchio borgo e dominata dallo splendido Duomo, inoltratevi lungo gli antichi vicoli, fino a piazza delle Erbe, dove da 800 anni si tiene il mercato di frutta di verdura e passeggiate lungo i famosi portici, magari concedendovi una pausa a base di dolci sudtirolesi. Sulla strada per Merano fermatevi al suggestivo bastione medievale di Castel Roncolo e per la cena provate i sublimi accostamenti di sapori del ristorante Sissi di Andrea Fenoglio.

Oggi renderete la vostra vacanza sulle Dolomiti indimenticabile: da Bolzano vi alzerete in volo a bordo di un Cessna 172 (incluso) e per 30 minuti vi librerete sui cieli dell’Alto Adige, ammirando le Dolomiti da una prospettiva unica. Chi volesse vivere l’esperienza di un volo silenzioso può scegliere l’aliante, condotto da piloti esperti. Per il pranzo provate le Erdäpfelblattln, le frittelle di pasta di patate del ristorante storico Wirtshaus Voegele. Nel pomeriggio rilassatevi alle rinomate terme di Merano mentre per la cena il consiglio è di assaggiare le specialità all’ortica al Ristorante Onkel Taa a Parcines, non distante da Merano. Merano è una città accogliente e a misura d’uomo, ricca di bellezze da scoprire. Vi consigliamo, prima di rientrare, una rilassante passeggiata lungo le terrazze dei Giardini di Castel Trauttmansdorf, in un paesaggio da favola, oppure di dedicarvi al Museo Ebraico e alla Sinagoga, per comprendere meglio una parte tanto significativa della storia e della cultura europea a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento.

3 giorni a partire da 390 € a persona  www.boscolo.com

 

Venezia: Riflessi Della Laguna Veneta: Iniziate il vostro viaggio a Venezia con un gustoso break in un “bacaro”, l’osteria tradizionale veneziana, dove provare i classici “cicheti” accompagnati da fresco prosecco. Passeggiate verso Piazza San Marco con la celebre Basilica incastonata fra le ali di palazzi delle Procuratie e dominata dal Campanile. Nel percorso, fermatevi in uno dei luoghi segreti di Venezia: il Casino Venier, settecentesco luogo d’incontro dei nobili veneziani, pieno di stucchi, spioncini segreti e il “liagò”, terrazzino che nascondeva alla vista. Per la cena, provate le specialità di pesce o le famose polpette di carne dell’Osteria La Vedova vicino a Ca’ D’Oro. In mattinata vi invitiamo a visitare il Cimitero Monumentale dell’Isola di San Michele, per scoprire quanti nobili e artisti hanno scelto di riposare per sempre a Venezia, come Stravinskij e Doppler. Per il pranzo rientrate a Venezia e godetevi un esclusivo buffet alla Taverna Al Remer. Nel pomeriggio incontrate il fotografo professionista che vi abbiamo riservato incluso nel pacchetto e che vi farà da guida nella scoperta dei luoghi nascosti di Venezia e degli scorci più caratteristici e suggestivi da fotografare. In serata regalatevi una romantica cena al Bistrot De Venise, con un menu degustazione a base di ricette veneziane rivisitate. Per le vostre ultime ore in laguna fate un salto all’isola della Giudecca, zona di Venezia in cui ancora si respira l’atmosfera più intima. Un tempo luogo di emarginati, si è trasformato in un posto ricercato per la sua tranquillità e le vedute che regala, a pochi minuti di battello da Piazza San Marco. Da non perdere la Chiesa del Redentore, del Palladio. Per il pranzo il Ristorante La Palanca alla Giudecca offre specialità di finger food veneziani con vista sul Bacino di San Marco.

3 giorni a partire da 320 euro a persona  www.boscolo.com

 

Positano in Vespa Percorrendo la Costiera Amalfitana verso Positano si incontrano luoghi di rara bellezza: Conca dei Marini con le panoramiche torri saracene che si stagliano sul mare azzurro; il “paese dipinto” di Furore, villaggio di pescatori situato sull’omonimo e pittoresco fiordo; Praiano, dove è meglio giungere al tramonto, col sole che si tuffa nel mare e colora romanticamente tutto di rosso. Quando si arriva a Positano, l’anima è piena di meraviglia ma vi attendono altre sorprese. Per la cena, perché non scegliere uno dei luoghi preferiti dalle celebrities? È il Ristorante Chez Black, dove gustare un piatto di ricci di mare. Provate la gioia di una giornata in libertà lungo la costiera alla guida di una Vespa: è l’esperienza esclusiva che vi abbiamo riservato e incluso per visitare Positano e i suoi dintorni. Seguendo le sinuose curve della strada raggiungete Amalfi e salite a Ravello. Per un aperitivo insolito fermatevi alla pasticceria Pansa, con le squisite “dolci delizie al limone”. Rientrati a Positano, impossibile resistere alla visita di una delle botteghe artigiane che espongono i celebri sandali. Per la cena scegliete un piatto della tradizione come il Polipo alla brace con i friarielli del ristorante Da Vincenzo, dalla cucina tipica e ben curata.In mattinata, prima di rientrare, concedetevi una passeggiata sul “Sentiero degli Dei” da Agerola a Nocelle: il nome racconta di un’esperienza paradisiaca da vivere a ogni passo su questo percorso lungo il promontorio a picco sul mare, con vedute vertiginose. Fermatevi ogni volta che volete per sospirare d’emozione. Per una pausa gourmet all’aria aperta, ricordatevi di fare il pieno di focaccia e fior di latte tipici di Agerola. In alternativa, pranzate raggiungendo il ristorante panoramico la Tagliata, dalla splendida terrazza con vista su Capri.

3 giorni a partire da 230 € a persona www.boscolo.com

 

(Visited 61 times, 1 visits today)