LUNITA PASCAL BAG A PORTER

image5 image7 Senza titolo (4)

Creazioni artigianali Made in Lecce

Dall’incontro della pelle con la calda terra salentina, grazie alla fantasia indomita e alla passione per l’artigianalità, nasce la “273” Lunita Pascal: cartella “Metropolitana”!

Lunita Pascal reinventa il concetto di “bag a porter” con la sua collezione di “273”, questo il nome del “MUST”, dove il 2 sta per i formati dei modelli in produzione, il ’73 racconta la data di nascita delle due fondatrici di questa start up, tutta “handmade in Lecce” (come recita orgoglioso il marchio!), Bruna Pizzichini e Francesca Fasano.

2 formati (piccolo e grande), 2 linee, infinite varianti di colore: colori semplici e continuativi della linea Basic e gli irresistibilmente shock della Limited Edition. Colori in evoluzione e sapiente ricerca, una ricerca accurata di materiali e standard qualitativi impeccabili, stile e manifattura italiani; da questa sinergia di eccellenze nasce il brand Lunita Pascal: cartelle realizzate con pelli selezionate, interamente tagliate e cucite a mano, da esperti artigiani salentini, sorprendono per la loro morbidezza e versatilità, sono dedicate a chi ama e ricerca il dettaglio, il particolare che rende un accessorio UNICO.

Perché l’unicità è proprio la peculiarità di questi accessori: ogni creazione Lunita Pascal è singolare e racconta una storia, la storia di Bruna e Francesca ossessionate dai dettagli, la storia di una continua ricercatezza e raffinatezza, la storia dei sorrisi di chi una 273 l’ha già acquistata e la sfoggia con orgoglio.

Una “273” è per tutti, ma proprio tutti: donne, uomini e bambini. Ogni cartella è personalizzabile, sia nella scelta del colore che nella tipologia di pelli.  Un ventaglio, armonioso e vulcanico al tempo stesso, di scelte di materiali, di colori, di dettagli, introduce nel mondo di Lunita Pascal e dei suoi particolari, per rendere queste cartelle esclusive, più funzionali e cool.

La “273” è caratterizzata da una targhetta segnanome cucita sulla patta per non “perdersi” nel mondo, un’ampia tasca interna cernierata (che di solito non si sa come mai… le penne “scappano via”!), una fascetta rintraccia chiavi, addio mani impazzite a cercarle, la fascetta porta bottiglia dell’acqua e/o biberon (così restano in su), piccola pochette estraibile, per ogni evenienza!

La “273” è estremamente versatile, indossabile con manico, tracolla o bretelle (tracolla e bretelle sono staccabili, grazie ai loro comodi ganci).

I modelli/formato attualmente sono due Large (grande, cm. 29×39) e Small (piccola, cm 19×27), ma Lunita Pascal non si ferma qui e a breve vi svelerà la “275”: nuovi numeri per nuovi intrecci di stile del modello “bag a porter” con un look tutto da scoprire.

www.lunitapascal.com

-Fbook- 273 Lunita Pascal

-Instagram- bruna_pizzichini, la_crazy_francy

(Visited 96 times, 1 visits today)