BOCELLI and ZANETTI night

BocelliZanettiNight_01

Grandi artisti della Musica internazionale e leggende del Calcio insieme per un evento internazionale unico di musica, sport e solidarietà all’Open Air Theater dell’Expo: Bocelli e Zanetti night in programma a Milano il 25 maggio e trasmesso su Canale 5 in prima serata il 26 maggio. L’iniziativa è stata presentata oggi in conferenza stampa alla presenza di Moreno Pieroni, Assessore alla Cultura – Regione Marche; Daniele Vimini, Vice Sindaco Assessore alla Cultura – Comune di Pesaro; Saul Salucci, presidente dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini e Bruno Maronna, direttore generale.

“Un evento di rilevanza internazionale – ha sottolineato l’assessore Pieroni – che avrà una positiva ricaduta di immagine per tutta la Regione.  Con orgoglio possiamo dire che le Marche hanno la capacità di promuoversi attraverso eccellenze come l’Orchestra Sinfonica Rossini e il Coro San Carlo. Le mie congratulazioni, quindi, al lavoro e all’impegno di questa istituzione musicale che porta alto il nome delle Marche su un palcoscenico mondiale.”

“ Ancora una volta,  Pesaro Città della musica – ha affermato il vicesindaco, Daniele Vimini – un progetto culturale che è pensato  come ritorno di immagine per tutta la regione attraverso il protagonismo dei musicisti . Grazie all’Orchestra sinfonica una visibiità internazionale dunque che con una trasmissione televisiva ci lega anche al Sudamerica e che quindi non potrà che essere momento importante di promozione .  Sarà pertanto un piacere e una fonte di soddisfazione accompagnare questa serata, alla quale sarà presente anche il sindaco Matteo Ricci.”

“L’Orchestra Sinfonica G. Rossini, reduce da 4 mesi straordinari, con 23 esecuzioni e tanti sold out – ha spiegato il presidente Saul Salucci-  è stata scelta per suonare a questo importante evento. Si tratta di un ulteriore attestato di stima nei confronti di un’istituzione culturale che grazie alla qualità del suo lavoro è riuscita ad ottenere nel corso degli anni riconoscimenti istituzionali dal Mibact (Ministero per i Beni e le Attività Culturali), recentemente anche dal MIUR per la sua attività di formazione eccellente presso i giovani,  dalla Regione Marche e dal Comune di Pesaro ma anche da privati che la scelgono per collaborare in importanti progetti come questo. Ma non pensavamo mai vent’anni fa quando è nata l’Orchestra – ha concluso Salucci – di essere diretti da un pilastro dell’interpretazione musicale, da una leggenda vivente della direzione d’Orchestra, Zubin Mheta. Già collaborare con Bocelli era stato un punto d’arrivo, ora  consideriamo questo evento un traguardo e un riconoscimento ineguagliabile. Un ringraziamento particolare, quindi, all’agenzia artistica, Atelier Musicale, di Virginio Fedeli che rappresentando l’OSR per i grandi eventi che con la propria attività riconosciuta a livello internazionale ci permette di partecipare a questi straordinari eventi.”

I fondi raccolti dall’evento saranno, infatti, destinati alle fondazioni P.U.P.I. Onlus e Fondazione Andrea Bocelli, impegnate in progetti specifici dedicati all’educazione dei bambini tanto in Sud America quanto in Africa. La raccolta dei fondi aiuterà a garantire l’accesso all’educazione a oltre 500 bambini a Buenos Aires e 1.750 studenti in Haiti.

L’OSR, composta da 70 professori d’orchestra, sarà, quindi, ancora una volta ambasciatrice di questo territorio e delle sue tante eccellenze in un evento dal respiro internazionale che per l’orchestra rappresenta al tempo stesso un onore e un attestato di stima. Due leggende mondiali della musica e dello sport, Andrea Bocelli e Javier Zanetti, saranno per la prima volta insieme sullo stesso palco per uno spettacolo unico con una padrona di casa d’eccezione, Michelle Hunziker. La scaletta prevede una serie di performance musicali di altissimo livello che vedranno impegnati insieme al tenore toscano artisti internazionali molto apprezzati e tanti dei più grandi nomi della musica italiana da Skin degli Skunk Anansie ad Alessandra Amoroso a Laura Pausini a Francesco Renga a tanti altri. La Rossini in grande formazione sarà affiancata in alcuni brani dal Coro San Carlo di Pesaro. ”La Rossini collabora con Andrea Bocelli ormai da anni – ha ricordato il direttore Bruno Maronna – ed ha preso parte a tante importanti produzioni tra cui il concerto di apertura del World Economic Forum nel 2015 in occasione della consegna del Crystal Awards e la serata di gala per le celebrazioni dei 100 anni del Coni nel 2014.”

Legati da un forte impegno nel sociale, da amicizia e stima reciproca, Bocelli e Zanetti hanno deciso di unire le forze per una serata unica di solidarietà che sarà anche l’occasione per celebrare la riapertura dell’Area Expo e introdurre simbolicamente la finale della Uefa Champions League che si giocherà nel capoluogo lombardo tre giorni dopo.

La serata sarà ulteriormente impreziosita dalla presenza di campioni e tecnici del calcio mondiale a partire da Claudio Ranieri, allenatore del Leicester, squadra rivelazione del calcio inglese e vincitrice dell’ultima Premier League a Josè Mourinho a Paolo Maldini a Samuel Eto’ a Clarence Seedorf, a tanti altri grandi campioni del calcio mondiale.

La risposta del pubblico all’evento è già stata in qualche modo straordinaria superando i migliori auspici che ci si poteva augurare. I biglietti messi a disposizione dall’organizzazione, infatti, sono andati esauriti nel giro di un’ora.

(Visited 17 times, 1 visits today)