Riccardo Chailly Filarmonica della Scala Stagione 2015-2016

Riccardo Chailly dirige il concerto di lunedì 9

Il violinista Julian Rachlin interpreta il concerto di Stravinskij

Cento biglietti gratuiti per la prova riservati agli Under 25 distribuiti il 5 e 6 novembre

La Terza Sinfonia di Rachmaninov sostituisce le previste Danze Sinfoniche nel programma del concerto di lunedì 9 novembre 2015, inaugurazione della stagione 2015-2016 della Filarmonica della Scala. Riccardo Chailly, presenza costante nelle stagioni dell’orchestra fin dal 1991 con oltre 70 concerti all’attivo, sale sul podio della Filarmonica per dirigere l’Introduzione e Passacaglia Lauda Sion Salvatorem di Maderna, opera giovanile raramente eseguita del compositore veneziano e il Concerto per violino di Igor Stravinskij, eseguito in questa occasione dal solista Julian Rachlin. Il violinista, già ospite della Filarmonica con Sawallish nel 1993 e nel 1997, torna a esibirsi al Teatro alla Scala dopo essere stato protagonista dei concerti in tournée a Linz e Stoccarda con Harding nel 2011 e un’intensa carriera internazionale. Nella seconda parte del concerto, Chailly dirigerà la Sinfonia n. 3 in la minore op. 44 di Sergej Rachmaninov, al posto delle Danze Sinfoniche op. 45. La Terza Sinfonia torna sui leggii dell’orchestra dopo il concerto del 2007 diretto da Lorin Maazel con un programma interamente dedicato a Rachmaninov.

La sera precedente, domenica 8 novembre alle 19.30, Chailly dirige la Prova Aperta gratuita dedicata alla città e guida il pubblico all’ascolto del programma. Gli inviti per la serata saranno distribuiti dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Milano e riservati agli utenti dei Servizi Sociali, una parte sarà distribuita dal Servizio Promozione Culturale del Teatro alla Scala e da ViviMilano, Media Partner dell’iniziativa. 100 biglietti gratuiti per la Prova Aperta saranno riservati a giovani Under 25 che potranno ritirare gli inviti presso gli uffici della Filarmonica della Scala (Piazza Diaz, 6) nei giorni 5 e 6 novembre, dalle 10 alle 17 (sarà possibile ritirare al massimo 2 biglietti, esibendo anche il documento di identità dell’accompagnatore).

Il concerto inaugurale assume un particolare significato nel rapporto tra Riccardo Chailly e la Filarmonica della Scala e segna l’arrivo di una nuova era: dopo l’annuncio del termine anticipato degli impegni con il Gewandhaus di Lipsia, e la nomina alla direzione dell’Orchestra del Festival di Lucerna, Chailly inaugura un nuovo percorso con la Filarmonica, tra progetti discografici, concerti a Milano e tournée. “La mia ambizione è di dare alla Filarmonica della Scala una riconoscibilità mondiale più di quanto non ne abbia oggi” aveva detto Chailly nella conferenza stampa di presentazione stagione Filarmonica, “ho chiesto ed ottenuto da Pereira che dal 2018 la Filarmonica abbia un periodo sabbatico da dedicare ai concerti all’estero”. Sarà già il 2016 a segnare il ritorno della Filarmonica sui principali palcoscenici internazionali, a partire da un’importante tournée europea di dieci concerti, alcuni dei quali vedono la partecipazione di due pianisti d’eccezione: Daniil Trifonov e Martha Argherich.

 

Domenica 8 novembre ore 19.30, Prova Aperta

Teatro alla Scala

 

Filarmonica della Scala

Riccardo Chailly, direttore

Bruno Maderna, Introduzione e Passacaglia Lauda Sion Salvatorem

Sergej Rachmaninov, Sinfonia n. 3 in la minore op. 44

 

 

Lunedi 9 novembre ore 20, Concerto d’inaugurazione stagione

Teatro alla Scala

Filarmonica della Scala

Riccardo Chailly, direttore

Julian Rachlin, violino

Bruno Maderna, Introduzione e Passacaglia Lauda Sion Salvatorem

Igor Stravinskij, Concerto per violino

Sergej Rachmaninov, Sinfonia n. 3 in la minore op. 44

 

 

Informazioni

I biglietti sono in vendita sul sito www.geticket.it a partire dal 9 ottobre.

Eventuali rimanenze saranno in vendita a partire dal giovedì precedente il concerto presso l’Associazione Orchestra Filarmonica della Scala, Piazza Diaz, 6, dalle ore 10.00 alle ore 17.00 fino ad esaurimento.

Prezzi: Posto unico Platea € 105,00; Palco € 85,00/65,00; I Galleria € 25,00; II Galleria € 15,00; Ingressi € 5,00.

(Visited 20 times, 1 visits today)