IED e Intesa Sanpaolo insieme per raccontare il Paese che guarda al futuro

L’ITALIA DEL SAPER FARE

IED e Intesa Sanpaolo insieme per raccontare il Paese che guarda al futuro

The Waterstone by Intesa Sanpaolo in Expo Milano 2015 – Pad 73/G17

Venerdì 23 Ottobre 2015 – dalle 19.00 alle 20.30

IED – Istituto Europeo di Design e Intesa Sanpaolo raccontano l’Italia del Saper Fare nel corso di un evento speciale che si terrà il prossimo 23 ottobre, all’interno del padiglione The Waterstone by Intesa Sanpaolo in Expo Milano 2015. Design, Moda, Arte e Cultura, Artigianato e Mestieri del Futuro, New Media, sono i cinque temi che introdurranno i talenti IED, ognuno accompagnato da un testimonial d’eccezione, per raccontare la propria esperienza di successo nel mondo delle professioni creative in un’Italia che guarda al futuro.

L’Esposizione Universale di Milano diventa così una vetrina privilegiata per portare ad esempio l’efficacia del metodo didattico IED, costruito sul concetto del “saper fare” e che offre ai giovani creativi una cultura del progetto. L’evento promosso da Intesa Sanpaolo permette quindi a IED di portare la testimonianza di giovani studenti talentuosi.

“Obiettivo dell’iniziativa è promuovere il talento e la creatività dei giovani studenti – dichiara Francesco Picciau, Amministratore Unico Gruppo IEDIED da sempre si fa promotore dell’arte del saper fare, coniugando la cultura accademica alla cultura materiale, attraverso percorsi di studio mirati, periodi di stage e incontri con esperti del settore che portano la loro esperienza ai giovani che intendono trasformare la propria creatività in un percorso professionale. Come certamente dimostreranno le loro testimonianze sull’Italia del saper fare, i giovani creativi di IED sono i professionisti di domani, capaci di produrre valore attraverso il proprio pensiero critico e di muovere in modo forte e positivo il dibattito che ruota intorno al futuro del territorio in cui viviamo”.

Si tratta di un’opportunità importante per gli studenti IED che, in questa occasione, vedono valorizzato il proprio talento – dichiara Salvatore Amura, Presidente Accademia di Belle Arti Aldo Galli IED ComoLa collaborazione con Intesa Sanpaolo sottolinea ancora una volta l’importanza che la cultura del saper fare ha per IED e permette di dare spazio e visibilità al nostro patrimonio più grande, gli studenti.”

“La nostra presenza in questi mesi a Expo ha seguito il filo rosso dello “sharing” – dichiara Fabrizio Paschina, responsabile pubblicità e web di Intesa Sanpaolo – “e anche in questo caso ribadiamo che la condivisione dei progetti, l’investimento sul capitale umano e lo sviluppo di competenze sarà decisivo per i giovani per individuare il proprio futuro. Il saper fare oggi ci porta a saper fare meglio domani e a dare un contributo per il rilancio delle idee e per alimentare un clima positivo di fiducia”.

Il programma degli interventi:

 

Design

Dallo studio alla professione: Lorenzo Longo e Campari

Talento: Lorenzo Longo – Ex Studente IED, Designer per l’azienda Campari

Testimonial: Anna Rogg – Responsabile IED Business Hub

 

Moda

How to grow up a talent: Ludovico Loffreda

Talento: Ludovico Loffreda – Ex Studente IED, Designer per Jil Sander e Iceberg e fondatore di Ludovicoloffreda.com

Testimonial: Sara Azzone – Direttore IED Moda Milano e Sara Maino – Senior Editor Vogue Italia

 

Arte e Cultura

Il restauro della Sala Bianca del Teatro Sociale di Como

Talento: Matteo Pelucchi – Studente dipartimento di Restauro Accademia Galli IED Como,

Testimonial: Elena Luzzani – Docente dipartimento di Restauro Accademia Galli IED Como, Angelo Crespi – Docente e Giornalista

 

Artigianato e Mestieri del Futuro

PURE: Design e Artigianato si fondono in un progetto di Fosco Gramigni

Talento: Fosco Gramigni – Studente al terzo anno del Corso Triennale in Interior Design di IED Firenze

Testimonial: Alessandro Colombo – Direttore IED Firenze e Tommaso Sacchi – Assessorato Cultura Firenze, Docente IED Firenze e Docente Accademia Galli IED Como

 

New Media

Mapping a Generation di Stefano Polli  e A Great Symphony for Torino di Painè Cuadrelli

Talento: Stefano Polli – Ex studente IED, Visual Artist, tra gli autori del visual del tour di Jovanotti

Testimonial: Painè Cuadrelli – Coordinatore Scuola IED Sound Milano, Producer musicale, fondatore e Direttore artistico della etichetta Compl8 Produzioni)

Segue Dj Set by Painè Cuadrelli e aperitivo con Finger Food by Eataly.

 

 

 

 

IED

IED – Istituto Europeo di Design – nasce nel 1966 dall’intuizione di Francesco Morelli. IED è oggi un’eccellenza internazionale di matrice completamente italiana, che opera nel campo della formazione e della ricerca, nelle discipline del Design, della Moda, della Visual Communication e del Management e Comunicazione. Si posiziona come scuola internazionale di Alta Formazione orientata alle professioni della creatività, con particolare attenzione al design nelle sue diverse e più aggiornate declinazioni. L’offerta formativa IED è basata su crediti formativi (CF) strutturati in conformità ai parametri adottati dalle più avanzate istituzioni europee del settore. Il percorso di formazione ideale mira a condurre lo studente verso una preparazione a tutto tondo nella disciplina del Design prescelta, abbinando un programma Undergraduate ad uno Postgraduate. IED conta su uno staff di più di 400 professionisti che collaborano con gli oltre 1.900 docenti, attivi nei rispettivi settori di riferimento, per assicurare il perfetto funzionamento delle 11 sedi: Milano, Torino, Roma, Firenze, Venezia, Cagliari, Como, Madrid, Barcellona, San Paolo, Rio de Janeiro.

 

(Visited 35 times, 1 visits today)