MOLINO QUAGLIA SARÀ SPONSOR CON PETRA DI “PANETTONE TUTTO L’ANNO” DI DAVIDE PAOLINI

MOLINO QUAGLIA SARÀ SPONSOR CON PETRA DI “PANETTONE TUTTO L’ANNO” DI DAVIDE PAOLINI
IL 27 e 28 GIUGNO A MILANO NELLA SEDE DEL SOLE 24ORE
E SUL PRESTIGIOSO PALCOSCENICO DELLA PASTICCERIA ITALIANA PRESENTERÀ LA NUOVA UNIVERSITÀ DEL PANETTONE

Il 27 e il 28 giugno il Molino Quaglia parteciperà con Petra a Panettone tutto l’anno, l’evento ideato dal giornalista Davide Paolini, alias il Gastronauta, che si terrà nella sede del Sole 24 Ore a Milano (via Monte Rosa 91).

Una due giorni che chiamerà a confronto alcuni tra i migliori artisti del panettone artigianale per degustazioni e vendite al pubblico, incontri tematici con chef e pasticceri, laboratori per bambini.

Abbiamo deciso di aderire – spiega Piero Gabrieli, direttore marketing del Molino Quaglia – perché il panettone è uno dei dolci per antonomasia della pasticceria italiana tradizionale e sentiamo che, come già accaduto per pane e pizza, sia giunto il momento di mettere in risalto la sua italianità attraverso la scelta degli ingredienti migliori. Farina, burro e lievito madre vivo sono le fondamenta di questo dolce eccezionale e l’evento ideato dal “Gastronauta” Davide Paolini sarà il momento giusto per presentare la nostra Università del Panettone, il nuovissimo percorso formativo che partirà nel prossimo autunno con appuntamenti inediti per realizzare panettoni e dolci lievitati dalla qualità senza compromessi. Perché panettone tutto l’anno? Perché – prosegueGabrielial di là del dolce natalizio l’impasto del panettone può esprimere ogni giorno la sua versatilità, con forme e nomi diversi, per interpretare le stagioni in un assortimento di dolci completamente italiani. Dolci da consumare sempre freschi perché il vero panettone artigianale non può durare più a lungo della vita dei suoi lieviti e delle sue farine”.

Ecco il programma:
Sabato 27 giugno (dalle ore 15.00 alle ore 18.00) il programma prevede: la creazione del panettone con stampante 3D; la piramide del grano dal chicco alla farina e la presentazione dell’Università del Panettone (ore 16.30); la merenda con pane e cioccolato; un laboratorio per bambini e una lezione in cui verrà insegnato a preparare il panettone in casa con la pasta madre.
Domenica 28 giugno (dalle 10.00 alle 20.00) oltre ai laboratori per bambini non mancheranno momenti di approfondimento legati alla produzione del panettone e al confronto tra diverse tipologie di prodotto.

Il Molino Quaglia nasce nel 1913 e da sempre vanta una spiccata abilità nel combinare le selezioni di grano più adatte alle caratteristiche di ogni farina, realizzando controlli capillari in ogni fase di lavorazione. Dal 2012 con Petra® ha riportato sulle tavole degli italiani una farina di grano tenero interamente coltivato in Italia con tecniche di agricoltura sostenibile, pulito da infestanti e tossine con la massima precisione oggi possibile, macinato a pietra e tracciato fin dal campo di origine. Il progetto Petra® 100% grano italiano nasce dal bisogno diffuso dei consumatori di prodotti lievitati di conoscere l’origine del grano e di avere a disposizione farine con maggior contenuto di fibre che riportano i tempi di digestione dei carboidrati al livello ottimale per il benessere del corpo. PetraViva® è invece la linea di prodotti di nuova concezione che il Molino Quaglia realizza dal mese di settembre 2013 nel nuovo stabilimento di Este (Pd) utilizzando un processo industriale brevettato detenuto in esclusiva europea. Ne fanno parte lieviti, legumi e cereali germinati, in forma intera o sfarinata, con caratteristiche di digeribilità e valori nutrizionali fino a ieri impensabili in ingredienti realizzati in un processo industriale con la massima sicurezza alimentare oggi possibile.

Per maggiori informazioni www.molinoquaglia.com

(Visited 19 times, 1 visits today)