LA SETTIMANA DEL GORGONZOLA DOP AD EXPO 2015

0 T

Il Consorzio Gorgonzola sarà presente ad EXPO con una settimana di assaggi gratuiti per far conoscere ai visitatori italiani e stranieri la bontà e le proprietà del Gorgonzola Dop

DA VENERDI’ 29 MAGGIO A GIOVEDI’ 4 GIUGNO 2015

c/o PADIGLIONE FEDERALIMENTARE – “CIBUS è ITALIA” (Pad. 128)

Dal 29 maggio al 4 giugno, a partire dalle 11.00 alle 19.00, il Consorzio per la tutela del formaggio Gorgonzola Dop presenta una settimana di degustazioni gratuite delle due tipologie di formaggio Gorgonzola, il dolce e il piccante, per far conoscere al mondo la bontà e le proprietà dell’erborinato italiano più conosciuto al mondo.

IL GORGONZOLA NEL MONDO

 

  • 3° formaggio di latte vaccino per importanza nel panorama dei formaggi DOP italiani, dopo i due grana

 

  • 443.538 di forme è stata la produzione globale di gorgonzola nel 2014 da parte delle circa 2000 aziende agricole e 38 aziende associate dislocate nel territorio consortile tra Piemonte e Lombardia.

 

  • 550 milioni di euro circa è il giro d’affari del gorgonzola al consumo oggi.

 

  • Il 31 % della produzione è destinato all’esportazione, prevalentemente nell’Unione Europea (con la Germania e la Francia che assorbono più del 50% dell’esportazione totale), ma anche negli Stati Uniti, in Canada e in Giappone, paese in cui il consumo di formaggi italiani è in forte crescita.

 

NON TUTTI SANNO CHE IL GORGONZOLA FA ANCHE BENE!

Una volta verificato che ci sia il simbolo della DOP e il marchio Consortile, il formaggio Gorgonzola non è  “solo”  buono ma fa anche bene. Ecco cosa ha dichiarato su questi argomenti il medico nutrizionista Nicola Sorrentino: “Il processo produttivo del gorgonzola richiede tantissima attenzione e solo latte fresco di primissima qualità. Se questi requisiti venissero a mancare non si formerebbero i protagonisti del gorgonzola che sono le muffe e i fermenti lattici. Quindi il gorgonzola è prima di tutto un prodotto sano. Il penicillium” – continua il professore – “quello che dona al gorgonzola le sue famose striature verdastre, rende questo formaggio molto digeribile, cosa che forse molti non si aspettano“. Inoltre:

“La percentuale dei grassi del gorgonzola NON è di molto più alta rispetto a quella degli altri formaggi”.

“Il gorgonzola, a parità di peso, contiene meno colesterolo di una coscia di pollo o di una fettina di vitello. E’ quindi un ottimo secondo piatto soprattutto se abbinato magari a delle verdure”.

“Il gorgonzola, grazie alla triplice fermentazione, non contiene né glutine né lattosio quindi è un prodotto che può essere consumato anche da chi è intollerante ai derivati del latte”.

“Il gorgonzola è ricchissimo di vitamine B2, B6, B12, importantissime per il sistema nervoso e quello immunitario”.

Per questi motivi il gorgonzola è conosciuto e amato in tutto il mondo oltre ad essere il terzo formaggio per importanza nel panorama italiano dei formaggi vaccini DOP. Un autentico vanto della produzione gastronomica nostrana.

Il formaggio Gorgonzola DOP, dunque…

            … è buono

            … è tutelato

            … è italiano

 

Oltre alla settimana di assaggi, che sarà replicata in ottobre, il Consorzio Gorgonzola mantiene anche una postazione fissa per tutta la durata di Expo 2015, sempre all’interno del Padiglione di Federalimentare denominato “CIBUS è ITALIA” (pad. 128). Il Consorzio sarà presente nell’Area Afidop (Associazione Formaggi Italiani a denominazione di origine protetta) insieme ad altri formaggi dop ed avrà a disposizione un corner con immagini e uno schermo di grandi dimensioni ove verranno proiettati filmati e immagini istituzionali.

La comunicazione del Formaggio Gorgonzola durante l’evento EXPO 2015 ribadisce, innanzitutto, l’utilizzo di un ambasciatore d’eccezione, lo chef stellato Antonino Cannavacciuolo, personaggio con una connotazione fortemente “televisiva”, ma capace di aggiungere al prodotto nuovi significati di bontà e ricercatezza d’utilizzo in maniera assolutamente autorevole. Si è scelto di aggiungere valore alla campagna comunicando ai visitatori stranieri non solo il testimonial, ma anche la stuzzicante versatilità che da sempre qualifica e connota il Formaggio Gorgonzola: la bontà, l’esclusivo duplice sapore dolce-piccante, la facilità di abbinamento, la creazione di nuovi e sorprendenti sapori. La head di campagna “PIÙ LO GUSTI, PIÙ TI PIACE” è un invito all’assaggio e alla scoperta che esprime contemporaneamente l’essenza stessa del prodotto e le sue promesse di bontà.

IL NUOVO SITO NELLE LINGUE DI EXPO

www.gorgonzola.com oltre alla lingua Italiana è disponibile anche in inglese, francese, tedesco e spagnolo. Le versioni in lingua del sito non sono traduzioni tout court, ma siti autonomi adattati alla cultura culinaria dei paesi a cui sono rivolti.

Il sito, ottimizzato per tablet e smartphone, è pensato e perfettamente integrato con tutti i social network del Consorzio Gorgonzola e gli appassionati potranno così interagire, quindi segui il Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola anche qui:

Sito Web   Facebook   Twitter   YouTube  Linkedin  Pinterest

IL CONSORZIO

 

Il Consorzio per la tutela del formaggio Gorgonzola è stato creato nel 1970 ed ha sede a Novara. E’ un ente senza fini di lucro che raggruppa 38 caseifici che rappresentano il 100% della produzione globale. Il Consorzio, che dipende direttamente dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, ha il preciso scopo di vigilare sulla produzione e sul commercio del Gorgonzola DOP e sull’utilizzo della sua denominazione al fine di tutelare produttori e consumatori. Il Consorzio promuove tutte le iniziative tese a salvaguardare la tipicità e le caratteristiche del formaggio gorgonzola preservandole da ogni abuso, concorrenza sleale, contraffazione, uso improprio della DOP e comportamenti illeciti. Inoltre, in collaborazione con le Università, gli Istituti di ricerca e gli Istituti Tecnici Lattiero-Caseari, il Consorzio promuove ricerche tecnico-scientifiche.

 

 

 

 

 

 

 

 

(Visited 31 times, 1 visits today)