PANTELLERIA E LA FRANCIA SI INCONTRANO A EXPO MILANO 2015. CAROLE BOUQUET OSPITE D’ONORE

image001

Domani alle ore 13 presso il Pavillon de la France avec Madame Carol Bouquet , il Commissario Generale per la Francia  EXPO 2015 Alain Berger, il Commissario adjointe Eva Baldassin , il Comune dell’isola di Pantelleria (Italia) avec le Monsieur le MAIRE Salvatore G. Gabriele , il Commissario Unico per il Cluster Bio Mediterraneo Monsieur Dario Caltabellotta e il Direttore dell’Ufficio di Milano in Italia del Parlamento Europeo Monsieur Bruno Marasa’ , promuovono un cocktail di benvenuto alla presenza di giornalisti francesi e Italiani con l’attrice francese.

Un grande appuntamento che, in via del tutto eccezionale, vedrà il coinvolgimento di un Pavillon  insieme ad uno dei nove cluster, la grande novità di Expo Milano 2015, per discutere e confrontarsi sul profondo legame che intercorre tra la Francia e l’Italia. Due nazioni del Mediterraneo le cui tradizioni storiche e culturali sono accomunate dalla stessa matrice latina. Filo conduttore sarà il Passito naturale di Pantelleria, produzione d’eccellenza dell’isola la cui pratica agricola dell’alberello è stata inserita dall’Unesco, con una proclamazione svoltasi proprio a Parigi lo scorso 26 novembre, tra i beni immateriali dell’Umanità.

La “Perla nera del Mediterraneo” Pantelleria , con la sua bellezza autentica e genuina ha stregato numerosi cittadini d’Oltralpe che hanno eletto l’isola come luogo del cuore e meta di un raffinato turismo d’elite. L’attrice Carole Bouquet, racconterà la sua esperienza di produttrice della vite ad Alberello con la produzione dell’etichetta Sangue d’Oro, passito dal colore ambrato in vetta alle classifiche mondiali con 91 punti attribuiti da Wine Spectator. “Volevo creare un sogno e ci sono riuscita, è un’avventura divenuta un piccolo miracolo” sono le parole dell’attrice che oggi divide il suo amore tra cinema e vino, così come tra Francia e Italia, e che sancisce il profondo legame con Pantelleria e i suoi abitanti.

Durante l’incontro sarà possibile degustare il passito Sangue d’Oro in abbinamento a una selezione dei formaggi francesi più conosciuti e apprezzati nel mondo.

(Visited 20 times, 1 visits today)