E’ Padova la nuova tappa del roadshow di “Vivaio Italia”

Il 10 marzo giovani e start up venete saranno protagonisti di una
“giornata tipo” a Padiglione Italia in vista di Expo 2015

Il roadshow “Vivaio Italia” promosso da Padiglione Italia e ItaliaCamp fa tappa a Padova.
A pochi mesi dall’inaugurazione di Expo 2015, i giovani delle scuole primarie e secondarie e le migliori start up del territorio veneto si confronteranno per dare vita a un “giornata tipo” di quello che sarà “Vivaio Italia”. All’interno della splendida cornice dell’Orto Botanico dell’Università degli Studi di Padova, che in qualità di partner istituzionale supporterà Padiglione Italia nella progettazione, sviluppo e realizzazione dell’area dedicata alla biodiversità, verranno presentati i progetti ideati in vista dell’ Esposizione Universale che l’Italia ospiterà dal primo maggio al 31 ottobre 2015.

Dopo Catania, Napoli, Pisa, Torino e Rovereto, il tour itinerante alla ricerca di imprese innovative e talentuose continua il suo percorso nel Triveneto.

La giornata inizierà con il progetto Vivaio Scuole che coinvolgerà attivamente, per tutta la mattinata, studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado di Padova e provincia in un dibattito di confronto sui progetti EXPO realizzati. A seguire gli studenti verranno accompagnati in una visita guidata dell’Orto Botanico.

I lavori pomeridiani, aperti alla cittadinanza, proseguiranno all’interno della Sala delle Colonne con il Workshop #VivaioImprese promosso da ItaliaCamp e focalizzato su tre macro-aree: scienza e tecnologia al servizio dell’alimentazione sostenibile, riqualificazione/creazione/innovazione e, infine, cooperazione/cultura. Alcune start up, tra le più innovative del territorio, identificate e selezionate da ItaliaCamp, si presenteranno di fronte ad esponenti del mondo dell’innovazione sociale, del mondo accademico, potenziali investitori e istituzioni, in modalità “barcamp”: 5 minuti per esporre la propria idea e 5 minuti per commentarla con i presenti. Un contesto giovane ed estremamente vivace, un assaggio di Padiglione Italia a Expo 2015 che ha come obiettivo principale quello di valorizzare la creatività imprenditoriale italiana.

Al termine si svolgerà l’aperitivo con accompagnamento musicale offerto dalla “Big Band UNIPD”, l’Orchestra Jazz dell’Università di Padova formata da 18 membri, tra cui studenti e professori, che presenteranno un repertorio di arrangiamenti originali composti da Ettore Martin, Alessandro Arcuri, Marcello Tonolo, Marco Privato e dal bassista e compositore trevigiano Alessandro Fedrigo, nonché direttore dell’ensemble.

Per maggiori informazioni
http://www.padiglioneitaliaexpo2015.com/it o
http://padiglione.italiacamp.com
Live Tweeting #PadiglioneItalia #VivaioItalia

(Visited 17 times, 1 visits today)