MAMbo: Fellini disegnatore e umorista

Al MAMbo – Museo d'Arte Moderna di Bologna il 7 aprile Angelo Olivieri e

Claudio Carabba descrivono una parte sconosciuta della figura di Fellini,

nell'ambito degli incontri pubblici legati alla mostra e alla retrospettiva

Fellini. Dall'Italia alla luna.

.

Il ciclo di appuntamenti con i compagni di strada di Fellini prosegue,

domani 7 aprile, con Angelo Olivieri, umorista e disegnatore per il

“Marc'Aurelio”, che ha conosciuto Fellini e realizzato un'intervista filmata,

finora inedita, che sarà presentata in anteprima al MAMbo.

Accanto a lui Claudio Carabba, giornalista e storico del cinema, critico

cinematografico del “Corriere della sera”, ha curato la raccolta di racconti

umoristici di Fellini, Racconti umoristici. «Marc’Aurelio» 1939-1942, (Einaudi,

Torino 2004).

I due autori faranno luce su quel continente ancora parzialmente

sconosciuto dell'opera di Fellini: la sua vastissima, eterogenea opera

giovanile, dove, nello stesso arco di tempo (1938-1950), il futuro regista

scrive narrativa umoristica, testi e disegni per i fumetti, copioni, soggetti e

“battute” per l’avanspettacolo e la radio, sceneggiature per il cinema.

Fellini. Dall’Italia alla luna, progetto di coproduzione di MAMbo – Museo

d’Arte Moderna di Bologna e Cineteca di Bologna, ripercorre dal 25 marzo

al 25 luglio la quarantennale carriera cinematografica di un genio

assoluto del cinema con una grande mostra negli spazi del museo e una

retrospettiva sugli schermi del cinema Lumière e di Piazza Maggiore.

La mostra, curata da Sam Stourdzé, analizza la nascita e lo sviluppo del

mito felliniano liberandosi dall'approccio cronologico per avvicinarsi al

regista attraverso le sue ossessioni: la cronaca popolare che lo ha

ispirato, il suo immaginario onirico, le scene, le location e i backstage dei

film, l'iperproduzione iconografica della cultura contemporanea.

L'esposizione mette in relazione estratti di film, documenti fotografici,

resoconti giornalistici, immagini televisive, disegni, documenti e materiali

legati al lavoro del regista e arriva negli spazi del MAMbo nell'anno in cui

ricorre il 50° anniversario dell'uscita de “La Dolce Vita”.

Con Fellini. Dall'Italia alla Luna il MAMbo e la Cineteca di Bologna

uniscono le reciproche forze e competenze in un progetto

interdisciplinare innovativo che ha visto partecipi le due istituzioni sin

dalla sua ideazione e le annovera fra i coproduttori insieme a NBC

Photographie, in collaborazione con Jeu de Paume Parigi, Pavillon

Populaire Montpellier, Fundaciò La Caixa Barcellona.

Strettamente correlata all’esposizione al MAMbo, la rassegna

cinematografica curata dalla Cineteca di Bologna proporrà oltre ai film

sceneggiati e diretti dal maestro riminese, anche pellicole di registi che si

sono ispirati al suo lavoro. Tutto sugli schermi del Cinema Lumière per

approdare al gran finale nel mese di luglio sul grande schermo

tradizionalmente allestito in Piazza Maggiore.

Per ulteriori informazioni:

www.mambo-bologna.org

www.cinetecadibologna.it

Press:

ufficiostampamambo@comune.bologna.it

Tel. 051 6496653 – 608 – 602

(Visited 27 times, 1 visits today)