DiviniFormaggi 2014: i prodotti regionali di qualità protagonisti assoluti sulle tavole dei ristoranti lombardi

Dal 24 al 30 novembre in 14 locali selezionati verranno proposti menù speciali

con piatti preparati con i formaggi DOP di Lombardia abbinati a vini della regione
Piatti da sogno, abbinamenti tutti da scoprire, proposte di
gran classe: è molto ricca lʼofferta nei ristoranti che partecipano allʼevento DiviniFormaggi
di Lombardia 2014, presentando le loro creazioni gastronomiche, con rispettive proposte di
abbinamento a vini regionali, elaborate espressamente per lʼoccasione.
Nella settimana dal 24 al 30 novembre, infatti, 14 selezionatissimi ristoranti proporranno ai
loro clienti una formula che prevede una ricetta creata “ad hoc”, con lʼutilizzo di uno tra i 13
formaggi lombardi a marchio di qualità DOP (su un totale di 46 a livello nazionale),
abbinata a un calice di un vino scelto tra una delle 42 denominazioni regionali (5 DOCG,
22 DOC e 15 IGT, pari allʼ8% delle denominazioni di qualità italiane).
Gli chef dei locali che partecipano alla manifestazione, giunta alla seconda edizione e
organizzata da Movimento Turismo del vino della Lombardia e Alti Formaggi in partnership
con Ascovilo (Associazione Consorzi Vini Lombardi) e U.I.R. (Unione italiana ristoratori), e
realizzata in Accordo di Programma per la Competitività con Regione Lombardia e
Unioncamere Lombardia, hanno dato ampia libertà alla loro fantasia e conoscenza dei
prodotti. Il risultato è a una gamma di proposte estremamente attraenti e coerenti con lo
spirito dellʼiniziativa, che punta alla valorizzazione dei prodotti lombardi di qualità nella
ristorazione in vista dellʼeccezionale vetrina mondiale rappresentata da Expo 2015.
“Nel 2013, su 4,46 milioni di tonnellate di latte prodotto in Lombardia”, dichiara Gianni Fava,
assessore regionale allʼAgricoltura, “il 50% è stato destinato alle produzioni casearie DOP.
Questo significa qualità certificata e una tradizione che coinvolge, con 13 produzioni a marchio,
tutto il territorio della più importante area lattiera dʼItalia e fra le prime in Europa. Lʼiniziativa
DiviniFormaggi è uno dei modelli che Regione Lombardia sostiene, in quanto vincente
nellʼapproccio diretto con i consumatori, i turisti e coinvolgendo sia alcuni grandi ristoranti di casa
nostra sia attraverso corsi di formazione qualificati”.!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!
DiviniFormaggi!di!Lombardia
Non solo. Lunedì 24 è in programma anche il secondo appuntamento del mini-master sui
formaggi lombardi DOP e sugli abbinamenti con i vini a denominazione di qualità della regione,
che integra le iniziative proposte nellʼambito della manifestazione. Dalle 10 alle 16 presso la
Casa di Alti formaggi a Treviglio (Bergamo) degustatori accreditati ONAF (Organizzazione
nazionale degli assaggiatori di formaggi) e Sommelier professionisti condurranno
ristoratori e responsabili di sala lungo un percorso di formazione che avrà il terzo e ultimo
appuntamento il prossimo 9 dicembre, grazie al quale gli operatori della ristorazione
scopriranno come valorizzare al meglio lʼalta qualità dei prodotti del territorio.
“I vini e i formaggi di Lombardia sono tra i fiori allʼocchiello della produzione
agroalimentare della nostra regione”, sottolinea Francesco Bettoni, presidente di
Unioncamere Lombardia, “e rappresentano un biglietto da visita di cui andare orgogliosi.
Per questo motivo, anche in vista della grande vetrina internazionale di Expo 2015,
Unioncamere e Regione Lombardia promuovono e sostengono queste iniziative,
finalizzate a diffondere la conoscenza sia delle grandi realtà produttive, sia di vere e
proprie nicchie di eccellenza del nostro territorio”.
I formaggi i cui Consorzi aderiscono a DiviniFormaggi di Lombardia sono Provolone Valpadana,
Gorgonzola, Salva Cremasco, Strachitunt Valtaleggio, Taleggio, Valtellina Casera, Bitto, Formai
de Mut Alta Val Brembana.
I vini i cui Consorzi partecipano allʼiniziativa: Franciacorta, Lugana, Moscato di Scanzo, Oltrepò
Pavese, Vini Mantovani (Colli Morenici Mantovani e Lambrusco Mantovano), San Colombano,
Terre Lariane, Valcalepio, Valtellina, Valtènesi Montenetto, Botticino, San Martino della Battaglia,
Cellatica.

Le proposte “piatto-calice” nei ristoranti
aderenti a “DiviniFormaggi di Lombardia”
BELLARIVA
Alzaia Naviglio Grande, 36 – Milano
Telefono: 02.89406068
Sito: www.bellarivamilano.it
Piatto: Fiori di Taleggio in salsa di pere kaiser e profumo di cannella con calle alla
mousse di Taleggio
Vino: Chardonnay Meridiano – Ricchi
Prezzo piatto e calice: € 15,00
CHICʼN QUICK TRATTORIA MODERNA
Via Ascanio Sforza, 77 – Milano
Telefono: 02.89503222
Sito: www.sadler.it
Piatto: Chicche di patate con fonduta di Taleggio e tartufo bianco
Vino: Vigalon 2012 – Giorgi
Prezzo piatto e calice: € 22,00
EL CHIUSTRIN
Via San Barnaba, 48 – Milano
Telefono: 02.5466494
Sito: www.ichiostri.net/it/
Piatto: Tortino di verza, pistacchi e castagne su fonduta di Bitto e porcini trifolati
Vino: Valtellina Superiore Inferno 2006 – Balgera
Prezzo piatto e calice: € 18,00
GLOBE
Piazza Cinque Giornate, 1 (8° piano COIN) – Milano
Telefono: 02.55181969
Sito: www.globeinmilano.it
Piatto: Risotto con Gorgonzola Piccante, ragout di pere decana e caviale di fichi
Vino: Solarolo – Montelio
Prezzo piatto e calice: € 17,00
I VALTELLINA
Via Taverna, 34 – Milano
Telefono: 02.7561139 – 75603000
Sito: www.ivaltellina.it
Piatto: Risotto con fonduta di Bitto con zucca e porri
Vino: Inferno – Nobili
Prezzo piatto e calice: € 20,00
DiviniFormaggi+di+Lombardia
IL GIARDINO DEL NAVIGLIO
Via Troilo, 14 – Milano
Telefono: 02.39811074
Sito: www.ristoranteilgiardinodelnaviglio.com
Piatto: Straccetti allo Zola Dolce profumati al rosmarino con patate sauté
Vino: Bonarda 2012 Oltrepo Pavese – Montelio
Prezzo piatto e calice: € 16,00
LʼULMET
Via Olmetto, 21 – Milano
Telefono: 02.86452718
Sito: www.lulmet.it
Piatto: Gnocchetti di pane in fonduta di Strachitunt
Vino: Sfurzat Valtellina – Caven
Prezzo piatto e calice: € 18,00
LA DOLCE VITA
Via Bergamini, 11 – Milano
Telefono: 02.58303843
Sito: www.ladolcevitamilano.it
Piatto: Caserecce “Senatore Cappelli” con fondente di Casera e guancialetto croccante
alle erbe
Vino: Terrazze Retiche di Sondrio “Calis” 2012 – Rivetti e Lauro
Prezzo piatto e calice: € 15,00
PECCATORI DI GOLA
Via Emilio Gola, 4 – Milano
Telefono: 02.8357387
Sito: www.peccatoridigola.it
Piatto: Raviolo di grano saraceno ripieno di Salva Cremasco e patata, condito con noci,
burro fuso e salvia
Vino: Telchì Collina del Milanese Rosso – Cantina Pietrasanta
Prezzo piatto e calice: € 13,00
TESTINA MILANO
Via Abbadesse, 19 – Milano
Telefono: 02.4035907
Sito: www.testina.eu
Piatto: Risotto mantecato con salamino e Casera
Vino: San Martino della Battaglia bianco 2013 – Cobue
Prezzo piatto e calice: € 15,00
DiviniFormaggi+di+Lombardia
TRATTORIA CASA FONTANA 23 RISOTTI
Piazza Carbonari, 5 – Milano
Telefono: 02.6704710
Sito: www.23risotti.it
Piatto: Risotto pere, Provolone Dolce e cipolla croccante
Vino: Valcalepio Rosso 2012 – Tenuta del Castello di Grumello del Monte
Prezzo piatto e calice: € 20,00
TRATTORIA FERRELLI A MILANO
Via Carlo Farini, 6 – Milano
Telefono: 02.29060440
Sito: www.ferrelliamilano.it
Piatto: Risotto alla Parmigiana, porro stufato al Marsala Secco, mantecatura di Formai de
Mut, melograno in chicchi e leggera polvere di cacao amaro
Vino: Mombrione Pinot Nero – Nettare dei Santi
Prezzo piatto e calice: € 15,00
TRATTORIA MASUELLI SAN MARCO
Viale Umbria, 80 – Milano
Telefono: 02.55184138
Sito: www.masuellitrattoria.com
Piatto: Risotto con mela renetta e Salva Cremasco Stagionato
Vino: San Colombano Rosso – Nettare dei Santi
Prezzo piatto e calice: € 15,00
VIOLA ENOTECA
Via Pavia, 6 – Milano
Telefono 02.89421529
Sito: www.violaenoteca.com
Piatto: Risotto e radicchio stufato al Marzemino, in crosta di Provolone Piccante
Vino: Sarai Capriano del Colle Marzemino in purezza – San Michele
Prezzo piatto e calice: € 15,00

(Visited 26 times, 1 visits today)