Le pennellate di luce di Renato Marcialis per il Calendario Epson 2015

Calendario Epson 2015 - Renato Marcialis - 01 gen 300dpi 6cm 1510910_712682545494156_2141627450877111328_n Calendario Epson 2015 - Renato Marcialis - 01 gen 300dpi 6cm

Renato Marcialis è l’autore degli scatti di “Luci e ombre”, il quindicesimo calendario Epson, che quest’anno ha come soggetto il cibo, un tema che con Expo 2015 sarà uno dei protagonisti del prossimo anno.

 

 Per il suo Calendario 2015, Epson ha scelto un maestro indiscusso della fotografia di food: Renato Marcialis, con il suo progetto “Caravaggio in Cucina”. Il Calendario, chediventerà anche una mostra all’Urban Center di Milano dal 17 a al 26 febbraio 2015, celebra in questo modo il tema che, con Expo – “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” – sarà uno dei protagonisti del prossimo anno.

Il Calendario Epson 2015 si intitola “Luci e ombre”. La scelta di un titolo così evocativo nasce dalla descrizione della tecnica di scatto utilizzata del fotografo: le immagini, contrassegnate da drammatici chiaroscuri, sono realizzate da Marcialis con vere e proprie pennellate di luce; lo straordinario effetto finale è lo stesso ottenuto da Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, che nel Cinquecento creava i suoi dipinti illuminando i soggetti con una fonte di luce potente ma concentrata, capace di sottolineare i volumi di quanto rappresentato fino a farli uscire improvvisamente dal buio della scena. Così ciascuna fotografia del Calendario Epson 2015 ricorda da vicino una natura morta di Caravaggio, dove l’uso coreografico dei forti contrasti fra ombra e luce coniuga potenza espressiva e sensazione di apparente semplicità, e la carta utilizzata restituisce alle stampe la preziosità di un quadro.

“Il Calendario Epson 2015 – ha dichiarato Massimo Pizzocri, amministratore delegato di Epson Italia – grazie alle immagini di questo straordinario poeta dell’immagine è, ancora una volta e forse più che in passato, un oggetto sorprendente. La qualità delle fotografie, il valore artistico delle immagini e la modalità di realizzazione che unisce tecnologia e originalità permetteranno di vivere, mese dopo mese, la sorpresa nel vedere una composizione cinquecentesca realizzata con tecniche modernissime.”

Il calendario Epson: 15 anni di storia per appassionati collezionisti.

Anche questa edizione è un vero e proprio pezzo da collezione: la tiratura è limitata a sole 999 copie, tutte numerate, realizzate a mano incollando le singole immagini prodotte con stampanti, carte ed inchiostri Epson – sono stati stampati ben 4 chilometri di carta fine art – e un lavoro di infinita pazienza e abilità che richiede mesi di lavoro artigianale di elevata precisione.

Renato Marcialis è solo l’ultimo dei grandi fotografi che hanno firmato, caratterizzandole con il loro stile e la loro personalità, le edizioni precedenti. Dal 2001: Giorgio Lotti, Franco Fontana, Mario De Biasi, Giovanni Gastel, Mimmo Jodice, Ferdinando Scianna, Gian Paolo Barbieri, Gianni Berengo Gardin, Massimo Vitali, Vittorio Storaro, Gabriele Basilico, Maurizio Galimberti, Stefano Unterthiner, Luca Campigotto.

Renato Marcialis, una storia di talento:
dalla tradizione di famiglia alla carriera fotografica professionale.

Veneziano di nascita e milanese di adozione, Renato Marcialis a quindici anni comincia a lavorare in uno studio fotografico specializzato in meeting aziendali e matrimoni, per poi passare alla fotografia industriale. Nel 1976 il fratello maggiore Riccardo, già art director affermato, inizia una nuova avventura nella fotografia di gastronomia e propone a Renato una collaborazione. Sarà un sodalizio destinato a durare ben dieci anni, finché Renato si sente pronto ad aprire uno studio per conto suo e nei cinque anni seguenti sarà un fotografo eclettico, passando dalla moda al reportage, dallo still-life alle riprese industriali.

 

Nel 1992 decide di collaborare solo con aziende alimentari e di occuparsi della comunicazione fotografica a tutto tondo, scattando per loro cataloghi, ricettari, packaging, campagne stampa e affissioni, coronando così l’amore per la cucina, tradizione di famiglia iniziata con il nonno chef de cuisine, con il suo talento di fotografo. Renato Marcialis ha all’attivo circa cinquanta libri di gastronomia e cocktails, appare negli inserti delle riviste specializzate, collabora con le redazioni di gastronomia e le sue immagini sono rappresentate in tutto il mondo dalle agenzie fotografiche.

 

Dalla sua padronanza nell’uso della luce, delle ombre e dei chiaroscuri nasce una nuova avventura che, con l’ironia che lo contraddistingue, Marcialis ha voluto chiamare “Caravaggio in cucina”, il progetto da cui sono state tratte le immagini del Calendario Epson 2015.

 

Gruppo Epson

Epson è leader mondiale nell’innovazione con soluzioni che superano le aspettative dei clienti in mercati diversi quali ufficio, casa, Retail e industria. La gamma dei prodotti Epson comprende stampanti inkjet, meccanismi di stampa, videoproiettori 3LCD così come robot industriali, visori e sensori, e si basa su tecnologie proprietarie che garantiscono compattezza, riduzione dei consumi energetici e affidabilità elevata.

Con capogruppo Seiko Epson Corporation che ha sede in Giappone, il Gruppo Epson conta oltre 73.000 dipendenti in 94 società nel mondo ed è orgoglioso di contribuire alla salvaguardia dell’ambiente naturale globale e di sostenere le comunità locali nelle quali opera.

www.global.epson.com

 

Epson Europe

Epson Europe B.V. con sede ad Amsterdam, è il quartier generale regionale del Gruppo per Europa, Medio Oriente, Russia e Africa. Con una forza lavoro di 1.700 dipendenti, le vendite di Epson Europa, per l’anno fiscale 2013, hanno raggiunto i 1.517 milioni di euro. http://www.epson.eu

 

Environmental Vision 2050

http://eco.epson.com/

 

Epson Italia
Epson Italia, sales company nazionale, per l’anno fiscale 2013 ha registrato un fatturato di oltre 200 milioni di Euro e impiega circa 150 persone.http://www.epson.it

(Visited 82 times, 1 visits today)