“L’ABC dell’Arte “nei confini sociali del gioco” di Giuseppe Stampone

stampone

“L’ABC dell’Arte “nei confini sociali del gioco”
exhibit di Giuseppe Stampone curato da Alessandro Cocchieri

Lunedì 6 Ottobre – ore 13:00 – Palazzo Reale – Piazza del Duomo, 12 – Milano

Nel voler omaggiare la città di Milano con un evento a Palazzo Reale, l’Associazione MonteNapoleone da spazio al linguaggio dell’arte contemporanea. L’enigma, iniziale, di poter unire in un blocco concettuale elementi come: Vendemmia e Arte, ha trovato spazio in un’installazione che tenta di unire e decodificare ciò che usualmente è lasciato alle scienze demagogiche. Il compimento di un rituale, la sacralità ed il mito, sono qui ri_manipolati e, il divertimento nell’affrontare l’opera sarà coglierne i legami.

Giuseppe Stampone, autore del gioco “L’ABC dell’Arte” realizzato all’interno del progetto BcomeBox, propone nel contesto di Palazzo Reale un intervento sull’opera, aprendo una riflessione antropologica sulla Global Education dell’artista. L’obiettivo di tale intervento è quello di spostare l’attenzione sul ruolo del gioco come spunto di osservazione per individuare elementi caratterizzanti le società contemporanee. L’intervento installativo consiste in un grande tabellone da gioco, con dadi e pedine, pronto ad accogliere i visitatori al suo interno. L’intento dell’artista è di portare lo spettatore nel fuori della realtà mediatizzata del quotidiano attraverso la didattica dell’arte. Con rimandi all’idea originaria di Johan Huizinga, che non distingue tra rito e gioco e che afferma che giocando la collettività esprime la sua interpretazione della vita e del mondo. Il risultato del lavoro dell’artista è una straordinaria ricerca antropologica, un documento visivo che sublima, nel linguaggio contemporaneo dell’arte, la teoria funzionalista per la quale il gioco strappa l’uomo alla consuetudine e lo rigenera.

(Visited 89 times, 1 visits today)