I luoghi di Leonardo Milano, Vigevano e la Francia

CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDI

Castello di Vigevano, Sala dell’Affresco

2 ottobre 2014

I luoghi di Leonardo. Milano, Vigevano e la Francia” è il titolo del Convegno Internazionale di Studi dedicato alla figura di Leonardo da Vinci, in programma il 2 ottobre 2014 presso il Castello di Vigevano e organizzato dal Centro Studi Leonardo Eye e da AST, Agenzia per lo Sviluppo Territoriale. La città di Vigevano accoglie i più rinomati studiosi nazionali e internazionali e commemora la venuta di Leonardo in città, datata 2 febbraio 1494.

Tra il 1488 e il 1498 Vigevano vive un decennio particolarmente fortunato. E’ la capitale, insieme a Milano, del Rinascimento nel Nord Italia, è la corte prediletta di Ludovico il Moro che vi risiede e vi convoca i più grandi artisti del momento: Bramante e Leonardo. La splendida piazza, realizzata da Bramante e raffinato raccordo fra la città e il castello, è ancora oggi considerata fra le più belle al mondo per la sua perfezione, il rispetto dei canoni antichi, la sua volontà di inventare un prototipo ideale.

La competenza assoluta degli studiosi e la pluralità degli argomenti proposti (dal Cenacolo ai rapporti con la Francia e il Nord Europa, dalla Piazza Ideale agli interessi sviluppati a Vigevano, dalle feste di Corte all’architettura), porteranno nuova luce e nuove proposte su Leonardo, di grande interesse sia per un pubblico di specialisti sia per una  più ampia platea interessata a scoprire sempre qualcosa di nuovo sul più grande genio del Rinascimento. Il convegno vanta, infine, la presentazione iniziale da parte di Carlo Bertelli, decano della Storia dell’arte Italiana e conosciuto ovunque per la ricchezza e la complessità delle sue ricerche.

 

A Vigevano, grazie al Consorzio AST, si è costituito il Centro Studi Leonardo Eye, che ha tra i suoi obiettivi principali l’apertura del piano terra del Palazzo Ducale del Castello di Vigevano, in programma per la primavera 2015.

 

 

 

 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

 

Ore 9.30 Sessione mattutina

Introduzione ai lavori e saluti

Carlo Bertelli, storico dell’arte

 

Interventi:

Luisa Giordano, Università di Pavia,

Preside Società Storica Vigevanese

La Cappella del Castello di Vigevano

 

Pietro Cesare Marani, Politecnico di Milano.

Leonardo: I Luoghi della Mente. Anticipazioni sulla Mostra “Leonardo. Il Disegno del

Mondo”

 

Carlo Vecce, Università di Napoli “L’Orientale”

Leonardo e il “Codice di Vigevano” (Appunti sul Codice H)

 

Ore 11.00 – 11.15 Coffee Break

Alessandro Rovetta, Università Cattolica di Milano

Leonardo e Federico Borromeo

 

Nadia Covini, Università Statale di Milano

Prima di Leonardo: sapienza tecnica lombarda a Vigevano e in altre possessioni ducali

 

Simone Ferrari, Università di Parma

Milano Capitale: Persistenza e diffusione dei modelli in ambito europeo.

 

Pausa pranzo

 

Ore 15 – Sessione pomeridiana

Presiede Luisa Giordano, Università di Pavia

Presidente Società Storica Vigevanese

 

Interventi:

Gianni Carlo Sciolla,  Presidente SISCA

Società Italiana di storia della Critica d’Arte

Un luogo immaginato: La città ideale di Leonardo

 

Frédéric Elsig, Università di Ginevra

Leonardo e la Francia

 

Alberto Cottino, Università di Ravenna

Tracce di bramantismo e leonardismo nella pittura piemontese

Paola Venturelli, Università di Como

I camerini di Beatrice d’Este a Vigevano.

 

Claudio Giorgione, Museo nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci

La rappresentazione della tecnologia da Guido da Vigevano a Francesco Di Giorgio, da Leonardo da Vinci ad Agostino Ramelli

 

 

 

 

(Visited 30 times, 1 visits today)