RUGANTINO CON ENRICO BRIGNANO ALL’ARCIMBOLDI DI MILANO

 

LIVE NATION – MF Produzioni – TEATRO SISTINA

presentano

Enrico Brignano 

in

 
  RUGANTINO

 

 

 

 

 Musiche                                  coreografie                      scene e costumi

             Armando Trovajoli                      Gino Landi                    Giulio Coltellacci

 

 

Collaborazione Artistica di

LUIGI MAGNI

 

Regia originale

GARINEI e GIOVANNINI

 

 

Messa in scena da

ENRICO BRIGNANO

 

Con

SERENA ROSSI nel ruolo di Rosetta

PAOLA TIZIANA CRUCIANI nel ruolo di Eusebia

VINCENZO FAILLA nel ruolo di Mastro Titta

PERSONAGGI E INTERPRETI

 

 

 

Rugantino

ENRICO BRIGNANO

Rosetta

SERENA ROSSI

Eusebia

PAOLA TIZIANA CRUCIANI

Mastro Titta

VINCENZO FAILLA

 

 

Principe Paritelli

MICHELE GAMMINO

Thorwaldsen/Card. Severi

MARIO SCALETTA

Gnecco

SIMONE MORI

Donna Marta

VALENTINA SPALLETTA

Serenante

ANDREA PERROZZI

Bojetto

ANDREA PIROLLI

Banditore Lampionario

ARMANDO SILVERINI

La Gattara

SILVANA BOSI

Don Fulgenzio/Brigadiere

ALESSANDRO CAVALIERI

 

 

SOLISTE

 

SOLISTI

Chiara Barbagallo

Ciro Acampora

Benedetta Carpanzano

Antonio Balsamo

Tala De Maria

Pasquale Bertucci

Benedetta Imperatore

Gianluca Bessi

Alessandra Miccichè

Francesco Caramia

Giusy Pepe

Giovanni De Domenico

Michela Ritorto

Domenico Di Santo

Elisabeth Santoro

Christian Di Maio

Francesca Speranza

Michele Marra

Francesca Zanon

Lazaro Rojaz Perez

 

Marco Rea

 

Cristian Scionte

Dopo lo straordinario successo dell’edizione 2010 con oltre 130.000 spettatori e i 4 mesi di permanenza al teatro Sistina a Roma dal 14 novembre al 9 febbraio con oltre 100.000  presenze  Rugantino torna in scena con il volto, la voce e la verve di Enrico Brignano, a Milano al Teatro degli Arcimboldi dal 2 al 13 aprile 2014.

 

Accanto a lui un cast importante nei 20 ruoli e nei 20 solisti. Un grande sforzo produttivo di Live Nation, MF Produzioni e del Teatro Sistina che, come per la passata edizione, utilizzeranno scene e costumi originali firmati da Giulio Coltellacci mentre la regia di Garinei a Giovannini viene ripresa dallo stesso Brignano che per rispetto alla fedeltà del testo mette in scena il primo copione originale.

Rugantino sarà ancora in scena a dal 1° al 4 maggio a Firenze al Teatro Verdi e dall’11 al 15 giugno a New York al New York City Center per festeggiare i 50 anni della prima rappresentazione a Broadway nel 1964.

 

Rugantino. E’ difficile dire se sia più famosa la popolare maschera romana o il personaggio della commedia musicale di Garinei e Giovannini.

Uno spettacolo che ha fatto il giro del mondo e che, probabilmente, almeno da 50 anni, ha dato nuovo lustro e popolarità alla maschera romanesca senza appannarne il fascino perché gli ingredienti di Rugantino sfidano il tempo stesso e sono eterni come quella Roma che gli fa da pittoresca cornice.

Uno spettacolo storico, sicuramente, ma non vecchio, anzi, sempre più attuale con quella voglia di divertire e commuovere, con i suoi personaggi in bilico tra mascalzonaggine e bontà, simpatia e boria.

Come non innamorarsi di Rugantino che sa essere sbruffone, chiacchierone, vigliacco, tenero e dolce. O di Rosetta, incarnazione della venere romana, bella e irraggiungibile ma così umana. Come non commuoversi con Mastro Titta, il boia, uomo buono sempre in giro con il pesante fardello della sua professione, o non farsi conquistare da Eusebia e dalla sua ruspante simpatia?

Intorno ai protagonisti altri personaggi perfetti per rendere questo spettacolo un piccolo grande capolavoro di un teatro internazionale.

 

E’ inoltre impossibile tralasciare l’importanza e il fascino della musica creata dal Maestro Trovajoli: ”Roma nun fa la stupida stasera”, “Ciummachella”, “Tirollallero” canzoni che grazie a Rugantino hanno preso il volo e fatto il giro del mondo.

Nella tradizione dei grandi spettacoli di Garinei e Giovannini, si sottolinea il ritorno in buca dell’orchestra. 

 INFO:

Teatro Arcimboldi – Via dell’Innovazione, 20 – Milano

Biglietti:

Lunedì-giovedì

35/62 Euro (+ diritti di prevendita)

Venerdì-domenica

38/65 Euro (+ diritti di prevendita)

 

 

 

 

(Visited 87 times, 1 visits today)