CHI CERCA TROVA…Bruno Munari a Cantu’

CHI CERCA TROVA…Bruno Munari a Cantu’

Progetto e Curatela Dalia Gallico

21 Aprile – 27 Maggio 2012

Cantù – Sant’Ambrogio | Piazza Marconi

Orari: 18.30 – 22.00 (da Giovedì a Domenica)

Ingresso gratuito

 

 

“CHI CERCA TROVA” sono gli oggetti, gli studi munariani che rappresentano il risultato del pensiero, della ricerca e dell’innovazione del genio applicato, soprattutto, alla comunicazione e al design. La loro è una presenza riconoscibile del nostro mondo e della nostra vita. Nella scelta di questa prima tappa del “racconto” si sono voluti privilegiare quei progetti di Munari, acquisiti dal Comune di Cantù, che dal passato ad oggi continuano a fare scuola in tutto il mondo, come testi fondamentali e senza tempo per tutti quelli che si avventurano nel meraviglioso mondo della “cultura del progetto”. Frutto di una sperimentazione dove non sono nette le linee di demarcazione fra grafica e pittura, scultura e design, scrittura, poesia e didattica, le opere si confrontano in un insolito dialogo con l’architettura di un luogo magico, antico e contemporaneo allo stesso tempo.

Quindi è solo l’inizio di un percorso a tappe, un “pretesto”, una “puntata pilota” per presentare e mettere in sinergia:

1.una straordinaria cultura della conservazione e del rispetto del passato (Sant’Ambrogio, Bruno Munari con i suoi materiali, i suoi stili i suoi simboli) che apre il dialogo tra tradizione e modernità

2.la disponibilità di tecnologie e metodologie progettuali innovative che hanno permesso di dare corpo a questa visione dialogante fra passato e futuro

3.la presenza di una pervasiva “cultura del progetto e del fare” di matrice artigiana che è propria del distretto Canturino.

Diventa pertanto luogo di racconto, sperimentazione e ri-nascita, dove le pietre antiche convivono con un allestimento “teatrale” con un’anima digitale in nuove fonti di ispirazione, con un sistema “nervoso” fatto per celebrare il valore e l’eccellenza di una cultura del progetto, quella italiana, aperta all’incessante evoluzione della contemporaneità.

Dalia Gallico

Sindaco di Cantù e Assessore alla Cultura

Tiziana Sala

Progetto e Curatela

Dalia Gallico

Allestimento

Krea e Mondovisione

Un progetto

Comune di Cantù – Assessorato alla Cultura Comitato Fondativo Sant’Ambrogio Polo Scientifico Sant’Ambrogio Fondazione Cariplo CLAB Promos Monza e Brianza Camera di Commercio Como Camera di Commercio Monza Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù

Con il patrocinio

Regione Lombardia Provincia di Como Ministero dei Beni e Attività Culturali La Settimana della Cultura Università San Raffaele Roma

Con il contributo

Acsm Agam BMW Concessionaria D’Angelo Bric’s Latteria Alto Lario

(Visited 15 times, 1 visits today)