LA CUCINA ITALIANA DI GENNAIO

216-img

 

 

 

 

La zuppa semplice della tradizione ligure
– la mesciua – conquista la copertina
del numero di gennaio de La Cucina Italiana
in edicola da oggi.
A base di legumi secchi, fagioli e ceci con
l'aggiunta di chicchi di grano
è un piatto povero che riscalda la tavola invernale.
I carciofi e le mele
sono gli altri gioielli di cui si svelano
tutti i segreti in cucina
e si raccontano le ricette che meglio li esaltano.

 

 

 

 

 

LE IDEE
In Primo Piano l'approfondimento sulle
pentole antiaderenti che toglie ogni pregiudizio e
presenta le soluzioni più avanzate.
L'Educazione Alimentare con il titolo provocatorio
Asino chi non legge ci insegna come leggere le etichette
per sapere tutto sui prodotti che consumiamo.
Strumenti in cucina. Come sempre in questa sezione,
tante notizie curiose e la rassegna sugli ultimi
modelli di lavastoviglie, l'elettrodomestico indispensabile
per chi ama cucinare e ospitare.

 

 

 

 

 

 

LE RICETTE
Agrumi, cavoli e broccoli, ribes tante ricette e
i consigli del Nutrizionista per fare il pieno
di Vitamina C, l'energia più utile in questa stagione.
Per poi scoprire che la guava, frutto
sudamericano per noi insolito, è il più generoso.
Non tutte le mele sono uguali.
Sei ricette salate per sei qualità diverse
– fuji, stark, annurca, golden, kanzi, renetta –
tutte di carattere.
La Scuola di Cucina insegna a conoscere e a
utilizzare il carciofo, scarti inclusi.
Capodanno e Epifania, tutte le feste si portan via:
un pranzo sfizioso e ricco di insaccati,
ambientato in una accogliente atmosfera nordica.

 

 

 

 

 

 

I PIACERI
Dalle Langhe a Viterbo, dal Trentino all'Oltrepò,
da Aosta alla Franciacorta sei apprezzate
bollicine per un brindisi di Capodanno
che porta la firma italiana.
L'Itinerario ci porta in Valle d'Aosta,
a Cogne, per scoprire il mécoulin,
il boudin noir, lo zù, la seupetta.

Il primo numero dell'anno si chiude
con la nuova rubrica Super Pop curata da
Davide Oldani ideatore della cucina Pop, appunto.
Ci racconta il "suo" carciofo, re indiscusso dell'inverno.

 

 

 

 

 

 

APP-DIZIONARIO
In oltre 7.000 lemmi della nuova App
Il dizionario gastronomico de La Cucina Italiana
si trova tutto sulla cultura alimentare italiana.

Disponibile a 6,99 euro sull'App Store
può essere scaricata sul telefonino e
su iPad tramite iTunes.

 

 

 

 

 

 

TUTTI A SCUOLA
Principianti, esperti, professionisti
l'anno inizia con corsi di cucina
per tutti i livelli e gusti.
Il fittissimo programma illustra
i nuovi corsi in calendario
dedicati alle pappe per bambini, le cene a tema,
i corsi di cucina regionale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(Visited 17 times, 1 visits today)