APERTURA ISCRIZIONI nuovo ciclo di appuntamenti al MAXXI “L’ARTE PUBBLICA DEL ‘900”

L’ARTE PUBBLICA NEL ‘900

Il mito dell’uomo nuovo

 

ottobre 2011 – aprile 2012

 

12 appuntamenti per raccontare come Arte e Pensiero hanno interpretato l’uomo nuovo all’indomani della formazione dello Stato unitario, con riferimenti al contesto internazionale

 

Apertura iscrizioni: mercoledì 28 settembre 2011

 

Dal 12 ottobre 2011 all’11 aprile 2012 il FAI – Fondo Ambiente Italiano, Delegazione di Roma, in collaborazione con il MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo,  promuove un nuovo, importante ciclo culturale dal titolo “L’ARTE PUBBLICA NEL ‘900. Il mito dell’uomo nuovo”.

 

Dopo il successo di CHI HA ARCHITETTATO ROMA?, il FAI ritorna al MAXXI con un corso che intende accendere i riflettori sul Novecento, secolo in cui la cultura artistica ha conosciuto una straordinaria accelerazione. Nel corso del Novecento le novità e le sperimentazioni si sono susseguite con una velocità di evoluzione sollecitata anche dalle nuove istanze sociali, portando alla ribalta movimenti e protagonisti che hanno fortemente inciso sull’identità del secolo.

 

Il corso si aprirà con il prestigioso intervento di Eugenio Scalfari, che inquadrerà l’intero ciclo parlando della “nuova modernità”, e proseguirà con relatori di eccellenza: tra questi Emilio Gentile con “la rivoluzione dell’uomo nuovo”, Claudia Salaris con “l’uomo futurista”, Valerio Terraroli con il ruolo artistico di Sironi e Casorati nel Novecento italiano, e Piero Ostilio Rossi che tratterà dell’atleta olimpico quale nuovo protagonista dell’arte pubblica. Gli ultimi due incontri saranno dedicati ai contenuti spirituali dell’arte a cura di Monsignor Timothy Verdon, e a una panoramica su arte e architettura del mondo” a cura di Achille Bonito Oliva.

 

“L’ARTE PUBBLICA NEL ‘900, il mito dell’uomo nuovo è un’iniziativa in collaborazione con il MAXXI, e si inserisce nella tradizione degli “appuntamenti con l’arte” promossi, da molti anni, dalla Delegazione FAI di Roma per offrire al pubblico la conoscenza degli aspetti più rappresentativi dell’arte, nella convinzione che conoscere sia il primo passo per imparare ad apprezzare e, dunque, difendere un patrimonio che è parte delle nostre radici e della nostra identità

 

SCHEDA INFORMATIVA:

 

Iniziativa:     L’ARTE PUBBLICA NEL ‘900, il mito dell’uomo nuovo

                     12 appuntamenti per raccontare come Arte e Pensiero hanno interpretato l’uomo nuovo all’indomani della formazione dello stato unitario, con riferimenti al contesto internazionale

 

Sede:            MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo

Via Guido Reni, 4A

00196 Roma

 

Ideazione e Organizzazione

FAI – Fondo Ambiente Italiano, Delegazione di Roma

 

Durata:         dal 12 ottobre 2011 all’11 aprile 2012

                       

Calendario: Allegato

 

Orario:           ore 18.00

Ogni lezione avrà la durata di circa 80 minuti.

 

Contributo di partecipazione:  

170 euro per iscritti FAI, 200 euro per i non iscritti FAI,

fino ad esaurimento posti.

           

Iscrizioni:     a partire da mercoledì 28 settembre 2011 presso la Delegazione FAI di Roma, via delle Botteghe Oscure, 32. 

L’iscrizione alle singole lezioni è legata alla disponibilità dei posti e potrà essere effettuata direttamente all’Auditorium del MAXXI prima di ogni incontro a partire dalle ore 17.30.

 

Informazioni:

Delegazione FAI di Roma

via delle Botteghe Oscure, 32, 00186 Roma

tel.06-6879376

fax. 06-6879149

email. delegazionefai.roma@fondoambiente.it

(Visited 16 times, 1 visits today)